Highlights Real Madrid - Barcellona 2-1 | Video Gol Supercoppa spagnola 2012

29 Agosto 2012 - Il Real Madrid di José Mourinho ha vinto la Supercoppa Spagnola 2012 battendo 2-1 il Barcellona nella gara di ritorno, dopo aver perso 3-2 in casa dei blaugrana. Non è riuscita a Tito Vilanova l'impresa di rompere subito il ghiaccio e vincere un trofeo alla prima occasione utile per non far rimpiangere eccessivamente Pep Guardiola ai tifosi catalani. Mentre nella partita d'andata il Barcellona ha dominato in lungo ed in largo, questa sera il Real Madrid ha giocato un primo tempo spaziale, mandando nel panico la difesa degli ospiti.

All'11 Minuto Gonzalo Higuain ha sbloccato il punteggio sfruttando un lancio in profondità di Pepe, e soprattutto un'errore in copertura di Mascherano che ha lisciato il pallone tentando di rinviarlo al volo. Già qualche minuto prima El Pipita era andato vicino al gol, concludendo però malamente addosso a Victor Valdes in uscita disperata. Il raddoppio è arrivato al 19' minuto grazie a Cristiano Ronaldo che si è allungato in avanti il pallone con un colpo di tacco prima di concludere in rete facendo impazzire il Santiago Bernabeu.

Le Foto Live

Le Foto Live
Le Foto Live
Le Foto Live

Dopo il doppio vantaggio del Real, la squadra di Vilanova è entrata in confusione totale rischiando di subire più volte il terzo gol. La partita si è messa ancora più in discesa per la squadra di Mourinho quando Adriano ha steso con una trattenuta evidente Cristiano Ronaldo lanciato a rete; l'arbitro non ci ha pensato due volte ed ha espulso giustamente il terzino brasiliano. Vilanova è stato costretto a correre ai ripari, inserendo il giovane Montoya al posto di Sanchez per evitare che il Real dilagasse.

A fine primo tempo Messi ha accorciato le distanze grazie ad una splendida punizione che ha fatto andare su tutto le furie Mourinho che avrebbe voluto essere già sul 3 o 4-0. Nella ripresa i ritmi sono stati decisamente più bassi, con il Real che ha cercato di amministrare il vantaggio senza esporsi a troppi rischi. Nonostante questo, i blancos devono comunque ringraziare Casillas che con un paio di interventi ha salvato il risultato e la Supercoppa. Alla luce della partita di questa sera pesa ancora come un macigno la papera di Victor Valdes che all'andata regalò a Di Maria il pallone per il gol del 3-2 finale.

  • shares
  • Mail