Notizie Calciomercato - le novità di oggi in tempo reale: De Jong al Milan per 3,5 milioni di euro. Niente Inter per Rocchi, resta alla Lazio

AGGIORNA LA DIRETTA

18:45 - Nonostante i sondaggi dell'Inter, Tommaso Rocchi vuole restare alla Lazio per giocarsi il posto. (Sky Sport)

18:25 - Migliaccio dal Palermo alla Fiorentina in prestito con diritto di riscatto fissato ad 1,2 milioni di euro.

18:18 - Secondo la Gazzetta dello Sport il Milan avrebbe convinto il City a cedergli De Jong con appena 3,5 milioni di euro. Un vero colpaccio per i rossoneri.

18:11 - Secondo Gianluca Di Marzio di Sky Sport, il Manchester City avrebbe accettato l'offerta del Milan per l'olandese De Jong che sarebbe già in partenza per Milano.

18:08 - Il Palermo ha ufficializzato l'acquisto del centrocampista Luigi Giorgi in prestito con diritto di riscatto dal Novara.

18:06 - Alberto Gilardino potrebbe finirà al Bologna in queste ultime ora di calciomercato. (Sportmediaset)

17:55 - Il Torino sta cercando di completare la rosa. Grosso interesse per Giovanni Pasquale e Victor Barreto dell'Udinese. A breve dovrebbe arrivare anche l'ufficialità per Angelo Palombo.

17:45 - De Jong sempre più vicino al Milan. Secondo 'Sportmediaset' adesso gli inglesi hanno in mano l'offerta dei rossoneri di 4,5 milioni di euro. In serata da Manchester arriverà la risposta definitiva.

17:42 - Del Piero ha rifiutato definitivamente l'offerta del Sion. In questo momento la squadra favorita dovrebbe essere il Celtic che giocherà la prossima Champions Legue.

17:34 - Maicon è un giocatore del Manchester City. Manca solo l'ufficialità ma i nerazzurri si sono accordati sulla base di 4 milioni di euro più due di bonus con la squadra inglese. Il brasiliano lascerà presto il ritiro dell'Inter, che stasera giocherà in Europa League contro il Vaslui, e volerà a Manchester per la visite mediche di rito.

16.30 - Bendtner e la Juventus hanno chiuso l'accordo da tempo, ma ora pare che anche l'Arsenal si sia definitivamente accordato con i bianconeri. L'affare con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 6 milioni. Si attende l'ufficialità, sperando che non finisca come con Berbatov.

16.28 — Diventa ufficiale l'ingaggio di Enzo Maresca da parte della Sampdoria, manca ancora il transfer, ma la conferenza stampa di presentazione è fissata per sabato prossimo.

14.40Valeri Bojinov torna in Italia, ma riparte dalla Serie B: ha firmato con l'Hellas Verona.

14.00Dimitar Berbatov sta per firmare con il Fulham, stavolta non potrà cambiare idea, o meglio ha solo pochi minuti per farlo.

12.05 - Il Napoli sta per chiudere per Giandomenico Mesto dal Genoa, giocatore già allenato da Mazzarri.

10.55 - Il Genoa ha ufficializzato l'ingaggio di Vargas dalla Fiorentina, intanto si lavora per lo scambio Camporese-Bovo.

10.45 - Ramirez al Southampton? La conclusione della telenovela sembra vicina, il Bologna si è reso conto definitivamente di non poter trattenere il giocatore contro la sua volontà. L'operazione legata all'argentino è in grado di sbloccare Floccari (prestito con diritto di riscatto fissato a quasi 5 milioni) - sul quale l'Inter ha provato un avvicinamento.

10.30 - Llama, esterno del Catania, è molto vicino al Palermo. I rosanero, dopo aver ingaggiato Sebastian Sosa dal Cerro Largo, stanno cercando un giocatore che ripeterebbe la strada percorsa da Silvestre (prima di passare all'Inter) lo scorso anno. Mesbah e Ziegler dovranno trovare un'altra sistemazione?

10.14 - Maicon andrà al Manchester City? Le ore sono contate per il cambio di casacca del brasiliano in scadenza nel giugno 2013, intanto stasera (a detta della gran parte dei media sportivi), giocherà contro il Vaslui in Europa League.

10.00 - Due esuberi di Milan e Juventus per la fascia del Palermo: Mesbah e Ziegler. Entrambe le società puntano a liberarsi degli ingaggi dei loro giocatori poco graditi, Zamparini può "scegliere".

9.50 - Andrea Poli bloccato dalla Juve per il 2013? Questa la verità acquisita dal calciomercato, ma ora spunta l'interesse dell'Udinese per un affare last minute.

9.41 - Secondo la Gazzetta di oggi fra De Jong e il Milan c'è lo stesso problema (l'ingaggio) che c'era fra De Jong e l'Inter. L'olandese avrebbe richieste folli (6 milioni di euro) - a noi risulta meno - Galliani prova a convincerlo a far calare le sue pretese.

9.30 - Sarà perché costa poco, sarà perché alla fin fine di grandi attaccanti (a meno di 30-40 milioni di euro) non ce n'è, ma Nicklas Bendtner è diventato il giocatore più richiesto dalle squadre italiane. Su di lui c'è la Juve, ma anche la Fiorentina (vogliosa di dar fastidio ai bianconeri dopo lo sgarbo sul caso Berbatov) e secondo le voci più fresche persino il Siena, che a noi risulta vicino ad ottenere il prestito di Guidetti dal City.

Calciomercato: il punto a -2 dalla chiusura

Mancano meno di 36 ore alla chiusura del calciomercato. Per tutto questo 30 agosto seguiremo in diretta le evoluzioni delle ultime concitate trattative. La giornata di ieri è stata animata, per diverse ore, dal Caso Berbatov. Il bulgaro era dato per "fatto" alla Fiorentina, l'attaccante del Manchester doveva semplicemente atterrare a Firenze (su un volo pagato dalla società) e i tifosi lo aspettavano già al Franchi. Mentre si trovava a Monaco di Baviera il primo ripensamento, niente Fiorentina. A quel punto, almeno nella ricostruzione di Beppe Marotta, l'amministratore delegato del Manchester United contatta la Juve per chiedergli di farsi avanti.

In serata nuovamente la trattativa, stavolta per Berbatov alla Juve, era data per chiusa. I colpi di scena non erano finiti: il bulgaro ci ripensa ancora e decide di voler andare al Fulham per rimanere in Premier League. Anche i bianconeri restano beffati e parte il j'accuse della Fiorentina: "Juventus arrogante e spericolata". Intanto a Londra, nelle sede del Fulham, se la ridono.

A questo punto, come vi abbiamo raccontato, la Juventus e la Fiorentina hanno bisogno di trovare alternative in fretta. Per entrambe c'è il danese Bendtner (anche se i bianconeri hanno già impostato una trattativa), ma anche gli italianissimi Borriello, Floccari e Gilardino (ovviamente, in caso, per la Juve). I sogni bianconeri Llorente e Dzeko sembrano definitivamente sfumati, almeno per questa sessione di mercato.

Mentre la Juventus rischia così di rimanere senza il famigerato "top player" la giornata di ieri non ha consentito di trovare una soluzione nemmeno per Del Piero, fumata nera per il Sion. Alex ha guardato con interesse la conclusione dei preliminari di Champions e può prendersi il lusso di attendere il sorteggio della fase a gironi per scegliere fra le offerte che ballano sul tavolo. Fra i qualificati c'è il Celtic, ma per Del Piero le richieste in extremis non mancano.

Il Napoli di Bigon è ancora a caccia del terzino destro: oggi dovrebbe essere il giorno decisivo, le alternative sono Mesto (cercato dopo il "no" del Newcastle per Santon) e l'interista Jonathan. Sulla fascia la squadra nerazzurra, impegnata contro il Vaslui in una delle partite di oggi valide per il preliminare di Europa League, può ancora sfruttare Maicon, vedremo se rimarrà o il Manchester City si farà sotto sul serio. L'altra milanese, nonostante gli annunci di Galliani dopo l'arrivo di Bojan e Niang, non dovrebbe rimanere con le mani in mano. Il Milan ha nel mirino proprio un citizens, l'olandese Nigel De Jong. Vedremo se oggi ci saranno sviluppi.

Un'altra trattativa che vi avevamo anticipato più di qualche giorno fa in esclusiva potrebbe andare in porto: il prestito dal Manchester City di John Guidetti, l'attaccante svedese in prestito al Feyenoord nella scorsa stagione che ha fatto faville nel campionato olandese. Il "nuovo Ibra" italo/svedese giocherà in Serie A? A Siena (dove intanto è arrivato Rosina) ci sperano, domani giorno buono per le visite.

  • shares
  • Mail