Messi il più bel film di De Laurentiis per il Napoli?

Potrebbe essere il più bel film prodotto da Aurelio De Laurentiis: un nuovo Maradona a Napoli avente il volto di Leo Messi. Questo almeno secondo il giornale El Mundo Deportivo, molto vicino al Barcellona.Non sarebbe logicamente un progetto che si concretizzerebbe subito ma nelle intenzioni del celebre produttore ci sarebbe la volontà di ricostruire completamente


Potrebbe essere il più bel film prodotto da Aurelio De Laurentiis: un nuovo Maradona a Napoli avente il volto di Leo Messi. Questo almeno secondo il giornale El Mundo Deportivo, molto vicino al Barcellona.

Non sarebbe logicamente un progetto che si concretizzerebbe subito ma nelle intenzioni del celebre produttore ci sarebbe la volontà di ricostruire completamente il Napoli, creando una squadra altamente competitiva in grado di competere con Milan, Juve, Inter, Lazio e Roma; il tutto grazie anche all’apporto economico di alcuni imprenditori che vedrebbero di buon occhio l’arrivo in biancazzurro del campione argentino per rilanciare l’immagine della città negli ultimi tempi un po’ appannata dalle varie cronache quotidiane.

Un nuovo Maradona insomma. Uno per cui tutta la città possa sognare, uno su cui credere e da supportare. In realtà l’idea iniziale non è neppure di De Laurentiis ma fu lanciata quasi per scherzo da alcuni siti sostenitori della squadra partenopea qualche mese fa. Così, nell’assoluto anonimato, i dirigenti biancazzurri hanno iniziato a lavorarci.

Secondo El Mundo, alcuni emissari avrebbero già avuto contatti con Messi spiegandogli il piano e ovviamente sottoponendogli una cospicua offerta economica che garantirebbe un incremento rispetto all’attuale ingaggio e anche un importante ritorno di immagine per lui e per la città. Messi dunque come Maradona: il Napoli sarebbe pronto a indebitarsi pur di averlo ma logicamente il Barcellona non avrebbe alcuna intenzione di lasciarlo andare tanto più che è sempre più probabile la dipartita di Ronaldinho e di Zambrotta.

Non solo; lo stesso Messi avrebbe dichiarato più volte di non voler lasciare i catalani con cui si trova benissimo. E Messi non sarebbe neppure il primo grande obiettivo di questo “Grande Napoli” ma si penserebbe anche al ritorno di un napoletano doc amatissimo all’estero e in Italia, Fabio Cannavaro, che quasi certamente a fine stagione lascerà il Real Madrid per tornare in Italia. Perchè non a Napoli?

Un bel film, un lungometraggio, non un cinepanettone come quelli tipici di Aurelio ma un gran film d’avventura come quelli di Dino. Fiction o realtà? Ai posteri…