Almiron e la tentazione River Plate

Sergio Almiron è arrivato alla Juve con ottime credenziali, col passare del tempo però ha perso il suo ruolo da titolare e sempre più è stato tenuto in panchina. Il suo nome è uno di quelli più citati quando si parla di giocatori che potrebbero lasciare Torino già a Gennaio. Fino ad ora però per

Sergio Almiron è arrivato alla Juve con ottime credenziali, col passare del tempo però ha perso il suo ruolo da titolare e sempre più è stato tenuto in panchina. Il suo nome è uno di quelli più citati quando si parla di giocatori che potrebbero lasciare Torino già a Gennaio. Fino ad ora però per l’argentino si parlava in sostanza solo di declassamenti.

In questi giorni però è giunta una richiesta molto succulenta: ad interessarsi al centrocampista ci sarebbe addirittura il River Plate di Diego Simeone. Un ritorno in patria dopo aver vestito in Italia le maglie di Udinese, Verona, Empoli e infine Juventus.
Il giocatore si è detto molto orgoglioso di questo interessamento soprattutto perché Simeone è sempre stato un suo idolo:

Confermo che è sempre stato il mio idolo, mi è sempre pia­ciuto il suo modo di giocare, la sua personalità, quello che ha significato per il calcio ar­gentino e per l’Europa. Sapere che il tuo idolo ti vuole nella sua squadra è un motivo d’orgoglio, se poi si tratta di un club importante come il River, si può immagi­nare che cosa significa per me. Però ancora non so nul­la, adesso sono un giocatore della Juve e dovrei valutare alcune cose.


Sicuramente la situazione è stimolante come lo stesso Almiron ha dichiarato sottolineando anche i risvolti positivi che potrebbe avere in chiave nazionale. Però per un giocatore in Italia da tanti anni non è così semplice ritornare nel suo paese d’origine, di solito queste sono decisioni che si maturano più facilmente a fine carriera.

Quello che gli interessa maggiormente, come ha riferito in questa intervista per il Clarin, è giocare. Preferirebbe continuare a farlo con la maglia bianconera ma se questo non dovesse essere possibile si è detto pronto a valutare ogni possibilità. Vedremo come andrà a finire.