Lampard vuole restare al Chelsea

Frank Lampard
A quanto pare i sogni della Juve di catturare il centrocampista del Chelsea Frank Lampard rimarranno tali poichè proprio ieri il giocatore ha dichiarato eterno amore ai Blues. Era inseguito da parecchi team europei tra cui la Juventus che tramite Alessio Secco era pronto ad acquistare Lampard per la prossima stagione; ora dopo le dichiarazioni di ieri, l'impresa si fa più ardua.

Il campione del Chelsea ha fatto frantumare tutte le speranze di molte squadre europee che lo vedevano ultimamente separato in casa con i Blues. In realtà si trattava solo di un cavillo burocratico relativo al contratto che a quanto pare si sarebbe risolto. Lo conferma lo stesso giocatore:

"Voglio restare in questo club fino alla fine della mia carriera. Non credo che potrei ricevere un affetto come quello dei tifosi del Chelsea. Ne voglio ancora per altri 6 o 7 anni. In una scala da 1 a 10, il Chelsea per me è 10. Tutti quelli che mi circondano sanno cosa questa squadra rappresenti per me. Nella mia vita, viene prima la famiglia, ma il Chelsea è secondo. Gioco in una squadra che amo e vivo in una zona che adoro. "



E riguardo al famigerato contratto e al possibile rinnovo coi Blues non lascia adito a dubbi:

"Il contratto? Non è cambiato niente da quando io e la società abbiamo deciso di non parlarne fino alla fine della stagione. Ma non voglio che i tifosi pensino che c'è qualcosa di sinistro. Peter Osgood ha segnato 150 gol per il club e io (per ora è fermo a 99, ndr) voglio arrivare a quel livello. Credo che continuerò a giocare fino a 35 anni".

Tutto finito dunque? Si sa, nel calcio la parola fine non è mai detta fino alla firma effettiva del contratto quindi la speranza della Juve e di altri team potrebbe essere come sempre l'ultima a morire...

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: