L'agente di Sissoko a Torino per concludere la trattativa con la Juventus

Si era parlato molto di Van Der Vaart per il mercato di Gennaio della Juve, l'olandese che si è promesso ai bianconeri non firmando il rinnovo con l'Amburgo, ma questo sarebbe in realtà "il colpo dell'estate" del club di Corso Galileo Ferraris. Ad arrivare subito non dovrebbe quindi essere lui, bensì il centrocampista maliano del Liverpool Mohamed Sissoko, la pedina utile a sostituire uno fra i due del reparto che sembra destinato a partire.

C'è da stabilire chi fra Almiron (Olympiakos la probabile destinazione) e Tiago, che avrebbe ricevuto un'offerta dal Tottenham di Juande Ramos, farà le valigie, ma intanto è proprio Sissoko in prima persona a confermare lo stato avanzato della trattativa che dovrebbe portarlo a Torino. Queste le sue inequivocabili parole in un'intervista alla radio francese RMC:

Molti giornalisti mi hanno chiamato dicendomi che avevo firmato con la Juve. Non è ancora fatta, ma il mio agente ha contatti molti avanzati con loro e domani sarà a Torino per continuare a parlare con la società. Spero che troveranno un accordo e io sono felicissimo che mi cerchi una società come questa. Oggi ho voglia di una nuova sfida. Questi ultimi mesi con il Liverpool non sono passati come lo volevo. Ma il calcio è aleatorio, ora ho voglia di passare ad una nuova tappa e prendermi la rivincita sul campo

Sissoko, che era già stato nel mirino di Alessio Secco durante la scorsa estate, aveva all'epoca rifiutato il trasferimento dopo che le due società si erano incontrate per definire il prezzo della transazione, giudicato comunque troppo alto dalla Juventus (oltre i 15 mln di euro).

La decisione di rimanere a Liverpool era sostenuta dall'intenzione di Benitez di utilizzarlo di più nella rotazione dei centrocampisti dei reds, ma nei fatti Sissoko ha collezionato ben poche presenze da settembre in poi, questo nonostante la recente "crisi di risultati" del club di Anfield Road.

Il "matrimonio" con la Juventus rappresenterebbe una scelta piuttosto netta anche per Ranieri, che in conferenza stampa ha già confermato di gradire il giocatore fra i tanti che gli sono stati proposti. Con l'innesto di Sissoko il tecnico bianconero non avrebbe nella rosa una pedina in grado di alzare la qualità "tecnica" del suo centrocampo, al contrario troverebbe il giocatore ideale che sostituisca Nocerino nel lavoro sporco di "ruba palloni" e protezione davanti alla difesa.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: