Novellino perde la fiducia nella squadra e la testa: "I miei sono mezze seghe"

L'interminabile crisi di risultati del Toro di Walter Novellino non sembra volersi arrestare: le vittorie non arrivano, la squadra segna poco e subisce gol pesantissimi che gli impediscono di andare oltre ad una serie infinita di pareggi. La sconfitta contro il Livorno di domenica è la goccia che fa traboccare il vaso per l'irascibile allenatore. I sogni di gloria di un'estate condotta a suon di dichiarazioni esaltanti ed esaltate per una rosa che doveva raggiungere grandi obiettivi sono già archiviati, si pensa di nuovo alla salvezza.

Tanto per dare un'idea nella scorsa stagione dopo 18 giornate il Torino, tanto criticato e messo sotto accusa dal Presidente Cairo, aveva 5 punti in più rispetto a quest'anno. A mancare sono soprattutto i gol degli attaccanti e, se si escluda la vittoria nell'andata degli Ottavi di Coppa Italia per 3 a 1 sulla Roma, Recoba che era stato accolto come un salvatore della patria sta deludendo e non poco. Un disastro che non lascia indifferente Novellino che si lascia andare ad uno sfogo amaro:

Scrivetelo pure, con queste mezze seghe dove volete che vada. Il problema sono io, che li faccio giocare! Nel calcio bisogna fare gol, altrimenti non si va da nessuna parte. Pochi hanno giocato. È stato incredibile vedere il Livorno sviluppare il contropiede e pochi di noi rincorrere l'avversario. Ci vuole orgoglio, che significa appunto lottare su ogni palla, in ogni momento. Quando si è davanti alla porta i gol bisogna farli, il resto sono chiacchiere

Ora il Toro è atteso dal ritorno di Coppa Italia in programma domani all'Olimpico. Riuscire a difendere il 3 a 1 dell'andata contro la Roma potrebbe dare una scossa, soprattutto dal punto di vista della convinzione, al gruppo granata.

Tutto questo sempre in attesa che il mercato di Gennaio regali la punta "da 10 gol" di cui la squadra ha bisogno: uno fra Nicola Amoruso e il sogno Rolando Bianchi farebbe la felicità del tecnico Novellino che tanto contento dei suoi giocatori non lo è certamente.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: