Capello nei guai con il fisco, contestata un'evasione da 10 mln

Fabio Capello, neo allenatore della Nazionale Inglese, si aspettava di avere problemi dai tabloid inglesi, magari dalla gestione del suo rapporto con David Beckham ora che lo ritrova dopo l'esperienza al Real Madrid, invece i guai arrivano dal fisco italiano che starebbe per contestargli un'evasione fiscale per 10 mln di euro in seguito alle indagine della Procura di Torino.

Capello aveva già in passato avuto qualche problema con l'erario, in particolare quando gli era stata contestata la residenza nel comune di Campione d'Italia, una residenza fasulla ottenuta allo scopo di ridurre "l'impatto" delle aliquote previste per i cittadini che possono vantare un reddito elevato come il suo. All'epoca Capello aveva patteggiato, ma avrebbe adottato un altro metodo per risparmiare sulle tasse: affidare parte dei suoi guadagni ad un Fondo Fiduciario con sede in un paradiso fiscale nel canale della Manica, fondo che poi reinvestiva nella Sport 3000, società con sede in Lussemburgo.

In questo modo, stando alle accuse anticipate dal quotidiano Il Giornale, Don Fabio avrebbe evitato di pagare una cifra vicina ai 10 mln di euro. La vicenda potrebbe creare un brutto danno d'immagine a Capello proprio ora che si appresta ad esordire nel ruolo di CT dell'Inghilterra, un paese nel quale certi "scandali" sono il pane quotidiano della stampa sportiva e non. La Football Association ha ospitato sul proprio sito un comunicato nel quale Capello risponde all'accuse e garantisce di aver "tentato sempre di condurre con integrità i suoi affari".

Per il momento la FA sostiene il suo allenatore e ha fatto sapere di ritenere soddisfacenti la rassicurazioni fornite dal tecnico di Pieris sulla correttezza nella gestione "fiscale" del suo patrimonio: "siamo a conoscenza del fatto che le autorità fiscali sono attualmente impegnate in una procedura che interessa personaggi di alto livello, in particolar modo sportivi".

Insomma, tutto sotto controllo, ma cosa succederà se la posizione di Capello dovesse aggravarsi è difficile prevederlo.
Quale sarà la reazione dei media inglesi che, tanto per fare un esempio, tormentavano Sven Goran Eriksson per la sua burrascosa vita sentimentale?

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: