Fiorentina - Torino 2-1: un rigore per il 200esimo di Vieri, un altro per affossare il Torino


Nell'anticipo serale della Serie A la Fiorentina coglie una preziosissima vittoria interna con il Torino, arrivato al Franchi (ambiente non ostile per via dello storico gemellaggio fra le tifoserie) già depresso da una situazione di classifica deficitaria e dalla goleada rimediata contro la Roma in Coppa Italia. I granata dopo aver loro malgrado "bettezzato" i 200 gol di Francesco Totti con la maglia giallorossa sono le vittime di un altro "Mr. 200". Infatti, proprio grazie al rigore realizzato al 45esimo del primo tempo Christian Vieri festeggia il duecentesimo gol segnato con squadre italiane nella sua lunga carriera. (Video)

Alla vigilia le due squadre, oltre che dal divario in classifica e dalle diverse ambizioni, erano separate anche dalla situazioni infortunati: Novellino doveva far fronte a numerose defezioni, mentre Prandelli non aveva problemi gravi da risolvere e l'attacco influenzale di Pazzini serve più che altro a toglierlo dall'impaccio di dovergli preferire Vieri. I viola controllano il gioco agevolmente per tutto il primo tempo ma, se si esclude una bella parata di Sereni su Santana intorno al 20esimo, non riescono a produrre grandi occasioni di gol.

La manovra appare impacciata e il Toro si difende a pieno organico pur mantenendo l'atavica difficoltà nel pungere in contropiede con il solito deludente Di Michele e Bjelanovic bloccato senza problemi dalla coppia Gamberini - Kroldrup. Al 45esimo arriva la prima svolta dell'incontro, Mutu entra in area e salta l'ingenuo Di Loreto andandosi a procurare con una certa abilita un calcio di rigore che Tagliavento non esita a concedere. Il rumeno lascia l'onere e l'onore della battuta a Vieri consapevole del traguardo dei 200 gol che il compagno cerca da un po' e Bobo-gol non fallisce.

Si va dunque al riposo con la Fiorentina in vantaggio pur senza particolari meriti. Nella ripresa il Torino abbozza una reazione, ma aldilà di qualche pallone buttato in avanti con scarsa fantasia non sembra in grado di andare. Al 12esimo trova però uno schema davvero brillante che gli consente di pervenire al pareggio: Corini batte una punizione e spiovere in area, Bjelanovic fa la sponda all'indietro per Grella che tutto solo può calciare verso la porta di Frey: palo interno e gol.

La Fiorentina reagisce al pareggio e cerca il gol della vittoria, ma Sereni si oppone in almeno un paio di occasioni con buon riflesso. Il tentativo di resistenza del Toro si spegne però al 30esimo quando Tagliavento concede un secondo calcio di rigore in favore dei viola: Mutu entra in area approfittando di una topica della difesa granata, Lanna gli taglia la strada passandogli alle spalle e lo sfiora quel tanto che basta perchè il rumeno senta la necessità di crollare a terra.

Un rigore generoso che lo stesso Mutu trasforma regalando un'altra vittoria alla Fiorentina, la seconda consecutiva conquistata alla stessa maniera dopo quella di 7 giorni fa a Parma, e salendo a quota 12 nella classifica marcatori.

Nel post-partita Novellino e Cairo mostrano di non gradire l'arbitraggio e hanno le loro ragioni, ma dovranno prima o poi prendere atto dell'inadeguatezza della squadra che sembra necessitare di almeno un paio di rinforzi per poter centrare una salvezza senza clamoroso affani nel finale di campionato.

Il Tabellino:

FIORENTINA-TORINO 2-1

MARCATORI: 46' pt rig. Vieri (F), 13' st Grella (T), 30' st rig. Mutu (F)

FIORENTINA (4-3-3): Frey; Ujfalusi, Kroldrup, Gamberini, Pasqual; Donadel (16' st Kuzmanovic), Liverani, Montolivo (29' st Jorgensen); Santana, Vieri (44' st Gobbi), Mutu. A disp.: Lupatelli, Potenza, Semioli, Cacia. All.: Prandelli

TORINO (4-4-2): Sereni; Dellafiore, Natali, Di Loreto, Lanna (44' st Oguro); Lazetic, Grella, Corini, Barone (28' st P. Zanetti); Di Michele, Bjelanovic. A disp.: Fontana, Benedetti, Nitride, Bottone, Comi. All.: Novellino 6

ARBITRO: Tagliavento di Terni.

NOTE - Ammoniti Corini (T), Montolivo (F), Lanna (T). Recupero: 1' pt, 3' st. Spettatori: 28.000 circa.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: