Coppa d'Africa: Costa d'Avorio travolgente, solo un pari per la Nigeria

Prosegue la marcia inarrestabile degli Elefanti della Costa d'Avorio in questa fase a gironi della Coppa d'Africa 2008. Drogba e compagni si sbarazzano con estrema facilità del Benin e si qualificano ai quarti di finale con un turno d'anticipo, rimanendo il testa al proprio girone a punteggio pieno e confermandosi come la candidata più accreditata alla vittoria finale.

Gli ivoriani mostrano il solito gioco spumeggiante ed estremamente offensivo già fatto vedere al Mondiale di due anni fa e nei successivi impegni che li hanno visti protagonisti in campo continentale e nelle amichevoli internazionali, mettendo in evidenza anche i soliti limiti, come l'eccessiva ricerca di giocate spettacolari, che gli erano stati fatali durante l'esperienza in terra tedesca.

Migliore in campo Aruna Dindane che oltre a una rete coglie due pali ed è protagonista di alcune grandi giocate. A segno anche la stella Didier Drogba, mentre come unica nota negativa dell'incontro c'è l'infortunio del difensore dell'Arsenal, Kolo Touré, di cui ancora non si conosce l'entita precisa.

Nell'altro incontro disputato ieri, deludente pareggio della Nigeria, contro il comunque insidioso Mali. Ora le Aquile di Vogts si trovano con le spalle al muro e per qualificarsi saranno costretti a sconfiggere il Benin, sperando che la già qualificata Costa d'Avorio batta proprio i maliani. Nel Mali buona prestazione del probabile futuro juventino Sissoko, sempre aggressivo e rapido nelle ripartenze.

Il tabellino degli incontri di ieri:

Costa d'Avorio - Benin 4-1

40° Drogba (C), 44° Yaya Touré (C), 52° Keite (C), 63° Arouna Dindane (C), 90°+1 Omotoyossi (B, Rig.)

Nigeria - Mali 0-0

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: