Sergio Ramos: "Non andrò al Milan"

difensore del Madrid, Sergio Ramos

E' noto da tempo l'interesse del Milan per il difensore del Real Madrid Sergio Ramos, giocatore di altissimo livello, canterano del Siviglia, che potrebbe ringiovanire la rosa dei rossoneri per la prossima stagione. Il problema principale tra il calciatore e il club merengue non riguarda propriamente il prolungamento del contratto (scade nel 2013) ma ruota intorno all'ingaggio.

Dopo essersi preso l'anno scorso il posto da titolare nei bianchi del Real Madrid con prestazioni autoritarie durante la gestione Capello, sia nella posizione di centrale che di laterale difensivo, Ramos aspettava che il Presidente Calderon gli concedesse l'adeguamento economico promesso. Il ragazzo ha le idee chiare e chiede un'ingaggio in linea con ciò che guadagnano attualmente i big della rosa, ma la chiamata dalla società non è arrivata. Sergio Ramos aspira a guadagnare tra i 6 e 7 milioni di euro a stagione ed attraverso il suo rappresentante ha fatto sapere di essere stanco di questi continui rinvii della dirigenza del Madrid.

Il Milan era pronto ad offrire al campione madridista una cifra molto importante che superava di gran lunga l'attuale ingaggio (2,5 milioni di euro), ma dopo le freschissime dichiarazioni di Sergio Ramos al quotidiano Marca la situazione appare più complicata per la dirigenza di via Turati. Dall'andaluso arriva un chiaro ed inequivocabile: "Non andrò al Milan". Se l'aumento non arrivasse prima di Giugno dirà lo stesso durante il mercato estivo? Chissà.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: