Udinese - Inter 0-0: Nerazzurri fermati (anche) dall'Arbitro, la Roma è più vicina



L'Inter ad Udine non passa e il secondo pareggio consecutivo è qualcosa che fa già notizia per una squadra "schiacciasassi". La Roma è a -5, una distanza che all'improvviso non sembra più incolmabile, ma nella partita del Friuli i nerazzurri si trovano ancora a giocare in 10 e ad Ibrahimovic viene fermato per un fallo inesistente pochi istanti prima di depositare il pallone alle spalle di Handanovic. (Foto - Video)

Senza voler essere troppo maligni è evidente che le polemiche di questa settimana con l'Inter ancora in silenzio stampa abbiano fatto "effetto", almeno nella testa di Rosetti, uno degli arbitri migliori della CAN, che tira fuori un doppio giallo per Cesar nel giro di pochi minuti ponendo i nerazzurri nella stessa situazione della partita di Coppa Italia con la Juventus dove in 10 era riuscita ad esprimersi bene trovando addirittura il doppio vantaggio prima della rimonta finale dei bianconeri.

In realtà il copione si ripete, l'Inter in 10 ed in trasferta, contro una delle squadre più in forma del campionato, gioca una grande gara e rischia solo sulle iniziative di Di Natale che impegna Julio Cesar dalla distanza. Il gol che poteva dare un'altra vittoria ai nerazzurri Ibrahimovic l'avrebbe anche segnato, ma Rosetti su indicazione dell'assistente Copelli fischia prima del pallone vincente dello svedese per una spinta su Lukovic che appare a dir poco veniale.

Sia nel primo che nel secondo tempo Cambiasso, autore come al solito di una grandissima partita, non riesce a concretizzare due azioni di contropiede non dosando con precisione al momento del tap-in, altra conferma della sostanziale superiorità dell'Inter costretta in 10.

Ripensando alla trasferta vincente dei cugini del Milan a Udine 7 giorni fa si può dire che l'Inter abbia sofferto meno e fatto di più per meritare i 3 punti, ma un passaggio a vuoto dopo 8 vittorie consecutive ci può stare. Ora il successo che Mancini vuole a tutti i costi è quello di Mercoledì in Coppa Italia a Torino: eliminare la Juventus darebbe un'ulteriore spinta ai nerazzurri.

In campionato il passo tenuto dalla Roma, in crescita fino ad ora rispetto allo scorso anno, autorizza ad immaginare un campionato riaperto. Resta da vedere quanto distacco ci sarà quando i giallorossi andranno a giocarsi lo scontro diretto a San Siro.

La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0


La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0

La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0
La Galleria Fotografica di Udinese - Inter 0-0

  • shares
  • Mail
47 commenti Aggiorna
Ordina: