Milan-Genoa 2-0: doppietta di Pato, riparte la corsa alla zona Champions

La felicità di Pato: 3 gol in 4 partite. Afp
Vittoria dei rossoneri sul Genoa nella ripresa grazie al brasiliano Pato che torna ad essere decisivo dopo l'appannamento nella partita di mercoledì scorso contro l'Atalanta. I rossoblu hanno giocato in dieci dal 71° per l'espulsione di Rubinho. (Fotogallery) (Video)

Dopo la prova negativa di mercoledì, il giovanissimo brasiliano rossonero si riabilita agli occhi dei tifosi e dei commentatori che frettolosamente lo avevano criticato, piazzando una doppietta e portandosi a ben tre gol in in quattro partite disputate. Nei primi 45 minuti il Genoa è riuscito a tenere a bada il Milan ma poi con un colpo di testa e in contropiede, è venuto fuori il talento di Pato.

Nel primo tempo i rossoneri erano troppo prevedibili, causa anche l'assenza di Ronaldo. Pato praticamente invisibile, mancava il gioco sulle fasce e, se non ci fossero state le prese di posizione di capitan Maldini e gli sprazzi d'orgoglio del solito Kakà, oggi staremmo raccontando un'altra partita. Ancelotti preferisce inserire Pato al posto di Gilardino ma il brasiliano delude le aspettative perdendo quattro palloni, tirando in tribuna e sbagliando gol decisivi davanti alla porta. Gasperini schiera il 3-4-3 e il Milan viene bloccato rischiando anche di andare sotto grazie all'ex in comproprietà, Borriello che impegna Kalac.

Nonostante la prestazione non sia stata da applausi il 18enne brasiliano non si perde d'animo, e nella ripresa lui e il Milan cambiano faccia. Aumenta il ritmo e i rossoblu vengono impegnati da due azioni di Seedorf e Ambrosini tanto che Gasperini è costretto a togliere Sculli e mettere Lucarelli. Il Papero viene fuori tutto ad un tratto e al 24° con un colpo di testa perfetto batte Rubinho in rete per l'1-0.

Un minuto dopo, Pato ha l'occasione di raddoppiare dopo l'incursione verso la porta genoana ma viene fermato da Rubinho fuori area e quest'ultimo viene inevitabilmente espulso. Gasperini deve rivedere tutto: toglie Milanetto per Scarpi e Pato prende il volo.

E' proprio un pallonetto smanacciato dal nuovo entrato a consentire il raddoppio al Milan e alla doppietta personale del brasiliano. Un Milan a due facce, un Pato a due facce. Il ragazzo è giovane ma cocciuto.

Il quarto posto per i rossoneri continua ad essere lontano: il recupero con la Reggina sarà importante. Sperando che non accada come a Bergamo.

Fotogallery Milan-Genoa

Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa
Fotogallery Milan-Genoa

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: