Ferguson realizza il sogno di Bolt: "Giocherà contro le leggende del Real Madrid"



Il campione giamaicano Usain Bolt non ha mai nascosto la sua passione per il calcio e in particolare per il Manchester United, tanto che in passato è arrivato addirittura a dichiarare che sarebbe pronto a lasciare le piste di atletica immediatamente se potesse realizzare il sogno di indossare la maglietta dei Red Devils. Lo scorso 25 agosto il velocista è stato ospite del club in occasione della sfida contro il Fulham, i tifosi presenti all'Old Trafford hanno potuto ammirare le sue medaglie e salutare il campione che ha sfilato sul campo.

Adesso pare proprio che il momento da lui tanto atteso sia vicino a realizzarsi, almeno a sentire quello che ha scritto Sir Alex Ferguson nella rivista del club Inside United. Il decano dei tecnici inglesi ha speso parole di grande apprezzamento per l'atleta e si è detto molto curioso di vederlo cimentarsi con un altro sport e questo potrebbe succedere fra meno di un anno, più precisamente in occasione della prossima edizione della classica amichevole tra le leggende dello United e del Real Madrid:

È stato a Carrington una paio di volte, un giorno ha anche preso da parte Ronaldo per aiutarlo a migliorare nel suo sprint. È un grande personaggio e un grande tifoso dello United. È molto interessante che dica di voler giocare per noi in una partita di beneficenza. Sarebbe grandioso e il prossimo anno, quando giocheremo di nuovo contro le leggende del Real Madrid, ci potrebbe essere l'opportunità di schierarlo e di vedere come se la cava. Le persone nate in quelle piccole isole, come Dwight Yorke di Trinidad & Tobago, giocano tutte a calcio, Bolt probabilmente ha giocato a scuola o a livello giovanile. Sono curioso di vederlo, credo possa fare bene.

Ferguson però ha un motivo in più per essere così entusiasta di Bolt, il giamaicano con i suoi trionfi olimpici gli ha infatti permesso di ottenere una sostanziosa vincita scommettendo, una bella gioia in attesa di vederlo in campo e capire se saprà essere altrettanto fenomenale:

Bolt è stato fenomenale, devo ringraziarlo perché mi ha fatto ottenere la mia migliore vincita di sempre. Le vittorie di entrambe le gare, 100 metri e 200 metri, alle Olimpiadi era data 4/5 (ndr. con 100 euro di puntata si ottiene una vincita netta di 80 euro) una settimana prima dell'inizio dei giochi. È stata una scommessa brillante, non potevo crederci! Lui è l'uomo più veloce del mondo e gli altri per batterlo dovrebbero sottrarre mezzo secondo ai loro tempi. Fenomenale!

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail