Diretta Bulgaria - Italia | Risultato finale 2-2: azzurri fisicamente sotto tono

La Partita in Diretta

Aggiorna la diretta

93': finisce la partita, 2-2 tra Bulgaria e Italia. Azzurri sotto tono dal punto di vista fisico salvati da Giovinco e dalla doppietta di Osvaldo. Mezza frittata di Prandelli che negli ultimi venti minuti esaurisce i cambi: poco dopo De Rossi esce per infortunio e l'Italia finisce in 10 soffrendo, ma per fortuna senza gravi conseguenze dal punto di vista del risultato.

89': punizione calciata da Pirlo controllata dalla difesa bulgara.

87': Manolev, ancora lui pericoloso, calcia alto da buona posizione.

85': ammonito Diamanti per una trattenuta ad un avversario.

82': ultimo cambio per la Bulgaria. Esce Ivelin Popov, entra Aleksandar Tonev.

79': De Rossi non ce la fa, l'Italia resta in 10.

76': De Rossi zoppica, ma l'Italia ha esaurito le sostituzioni...

75': Manolev fa tremare l'Italia, Buffon devia in angolo su tiro ravvicinato!

73': esce Giovinco per l'Italia, entra Destro, Prandelli esaurisce le sostituzioni

72': pericolosa la Bulgaria con Popov sugli sviluppi di un angolo, la difesa azzurra conferma la serata non troppo brillante.

68': sostituzione per l'Italia, entra Peluso ed esce Ogbonna

66': pareggio della Bulgaria! Milanov dal centro dell'area di rigore trafigge Buffon e punisce una difesa italiana troppo lenta, ma il gol è viziato da fuorigioco.

64': sostituzione per l'Italia: esce Giaccherini, entra Diamanti.

63': ammonito Ogbonna per un fallo da dietro su Manolev.

60': Bulgaria ancora pericolosa, Giaccherini mette in angolo.

56': Bulgaria vicina al pareggio, il tiro di Popov deviato da un azzurro impegna Buffon.

49': occasione per Giovinco che tira da posizione centrale e favorevole, respinge il portiere bulgaro.

46': è iniziata la ripresa tra Bulgaria e Italia. L'unico ammonito della gara, finora, è stato Gadzhev.

47': finisce un primo tempo a due facce, l'Italia è in vantaggio 2-1 sulla Bulgaria.

45': Osvaldo scatenato tira una gran botta, Mihaylov devia in angolo.

42': i bulgari non ci stanno, erroraccio di Maggio: graziati gli azzurri sul tiro del bulgaro.

40': raddoppio dell'Italia, ancora Osvaldo! L'italo - argentino devia di testa, il pallone subisce una deviazione di Ivanov e si insacca. 2-1 per gli azzurri che ribaltano in pochi minuti un match iniziato male!

36': Osvaldo pareggia per l'Italia! L'attaccante della Roma ristabilisce la parità in una partita che si era fatta molto difficile colpendo di sinistro in area di rigore, imparabile per Mihaylov il diagonale!

35': Italia ancora in affanno nella propria area di rigore, serve una scossa.

30' Bulgaria in vantaggio! Manolev dalla lunga distanza trafigge Buffon che si fa sorprendere. Bulgaria - Italia 1-0, si fa dura per gli azzurri.

29': l'Italia non riesce ad organizzare buone manovre

23': Bulgaria pericolosissima con Ivanov che raccoglie un calcio di punizione sfiorando di testa, Buffon devia in angolo.

21': Giovinco e Osvaldo si cercano spesso ma, finora, senza costrutto.

17': conclusione dalla distanza di Gadzhev bloccata da Buffon.

15': la Bulgaria sembra più in forma, l'Italia aspetta nella propria metà campo.

9': Bulgaria ancora pericolosa, ma il cross di Popov è troppo lungo.

8': la Bulgaria risponde con un tiro che Bonucci devia provvidenzialmente.

6': cross di Giovinco per Osvaldo, alto il colpo di testa dell'attaccante romanista.

3' Prandelli conferma le aspettative della vigilia col 3-5-2, la coppia Giovinco-Osvaldo e Ogbonna titolare dietro

1': è iniziata Bulgaria-Italia.

E' il momento degli inni nazionali a Sofia, fischiato quello italiano.

Bulgaria - Italia: la presentazione della partita


Mancano poco più di due ore al fischio di inizio di Bulgaria - Italia, la partita che inaugura il nuovo percorso che, incrociando le dita, porterà la nazionale di Cesare Prandelli al mondiale brasialiano del 2014. Non appena ufficializzate inseriremo le formazioni ufficiali, poco dopo seguiremo in diretta con aggiornamenti e foto in tempo reale l'incontro.

Le formazioni ufficiali di Bulgaria – Italia, gara valida per le qualificazioni ai Mondiali di Calcio di Brasile 2014.

Bulgaria (4-5-1): Mihaylov; Y. Minev, V. Minev, Ivanov, Manolev; Bodurov, Gadzhev, Milanov, Dyakov, Gargorov; Popov. All: Penev.

Italia (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Barzagli, Bonucci; Giaccherini, Marchisio, Nocerino, Pirlo, Maggio; Giovinco, Osvaldo. All: Prandelli.

Arbitro: Martin Atkinson (Ing).

L'Italia di Cesare Prandelli riparte dalla Bulgaria. Ci eravamo lasciati con la bella cavalcata al campionato europeo in cui la nazionale italiana arrivò in finale, sovvertendo molti pronostici. Il sogno si infranse contro la corazzata spagnola, ma il capitolo scritto in Polonia e Ucraina potrebbe costituire l'inizio di un ciclo, di una storia diversa da seguire attentamente in un periodo in cui i club italiani annaspano nel buio per risalire la china europea. Domani sera a Sofia sono in gioco i primi tre punti, il primo mattoncino verso il campionato del mondo del 2014 che si svolgerà in Brasile. A Modena l’11 settembre gli azzurri se la vedranno con Malta (nello stesso raggruppamento degli azzurri anche Danimarca, Armenia e Repubblica Ceca).

I convocati azzurri - I gironi di qualificazione

Quest'oggi l'allenamento dell'Italia è iniziato con una lunga seduta video con le immagini della prossima avversaria. Il resto della seduta è stato caratterizzato da una parte atletica, con torello e giri di campo, e infine da una partitella a metà campo. Daniele De Rossi si è allenato regolarmente dopo i problemi alla caviglia ed è il grande favorito per formare il trio di centrocampo con Pirlo e Marchisio. Sugli esterni dovrebbero giocare Maggio e Giaccherini. In attacco provati ancora una volta Giovinco e Osvaldo.

Cesare Prandelli, in conferenza stampa alla vigilia del match, è consapevole del fatto che la sua nazionale non è più una sorpresa, un gruppo tutto da scoprire come fu durante il campionato europeo, e di conseguenza anche gli avversari scenderanno in campo con più attenzione: "E' una nuova avventura, ma la differenza è che ora siamo noi la squadra da battere. Siamo noi la squadra da battere, per questo ai miei giocatori ho fatto esattamente il discorso di due anni fa, quando cominciammo un altro ciclo. Non ho parlato per nulla di quel che abbiamo fatto a giugno: è un'eredità da non cancellare, ma che non ci servirà a nulla se non ricominceremo con la stessa generosità".

Il ct azzurro, quest'oggi, ha espresso altre significative sensazioni nell'intervista prepartita nell'ambito dell'accordo di esclusiva tra Figc e tv pubblica: "Ho molto più entusiasmo di prima. Arrivare al Mondiale è il sogno di ognuno, tifosi e allenatori. Questo periodo può essere un periodo interlocutorio tra l'Europeo appena giocato e il futuro, ma io non lo vivo con apprensione: ho a disposizione molti ragazzi interessanti. Il 3-5-2 scelto per questa partita non è una via definitiva. Il modulo dipenderà dai giocatori. In ogni caso, voglio vedere nella nuova Nazionale personalità, dobbiamo avere la capacità di assorbire la pressione dell'avversario senza disunirci e sfruttare le fasce per la profondità".

Probabili Formazioni

Bulgaria (4-5-1): Mihaylov; Y. Minev, V. Minev, Ivanov, Manolev; Bodurov, Gadjev, Milanov, Dyakov, Gargorov; Popov. All.: Penev

Italia (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Barzagli, Bonucci; Giaccherini, Marchisio, De Rossi, Pirlo, Maggio; Giovinco, Osvaldo. All.: Prandelli

Arbitro: Martin Atkinson (ENG)

I Precedenti - Italia mai vittoriosa in Bulgaria

In 43 anni (dal 1966 al 2009) le nazionali maggiori di Italia e Bulgaria si sono affrontate 15 volte (7 per Europei e Mondiali, 8 in amichevole). Gli incontri disputati in Italia sono 7, in campo neutro le due formazioni si sono affrontate 4 volte, mentre in Bulgaria (sempre allo stadio Levski di Sofia) in altre 4. Gli azzurri, che vantano l’imbattibilità interna (5 vittorie e 2 pareggi) ed in campo neutro (3 successi, 1 pari), non hanno però mai vinto sul terreno bulgaro (2 pareggi e 2 sconfitte). Nella capitale bulgara l’Italia ha perso 2-3 nel 1968 (qualificazioni Europei), pareggiato 1-1 nel 1972 (amichevole), perso 1-2 nel 1991 (amichevole) e pareggiato 0-0 nel 2008 (qualificazioni Mondiali). - Fonte -

  • shares
  • Mail