Coppa d'Africa: l'Egitto spazza via la Costa d'Avorio e va in finale a difendere il titolo

La più grande sorpresa di questa Coppa d'Africa 2008, arriva nella seconda semifinale, che vedeva i campioni in carica dell'Egitto, alla vigilia del torneo considerati tutt'al più in grado di rivestire il ruolo di outsider, contrapporsi alla corazzata Costa d'Avorio, che fino ad oggi si era sbarazzata di tutte le avversarie incontrate con irrisoria facilità e sembrava non aver alcun ostacolo per la vittoria finale.

Invece per Drogba e compagni è arrivato un clamoroso ko, tanto più sorprendente se si considera l'entità del punteggio finale, un impietoso 4-1 che non lascia dubbi sulla straordinaria prestazione dei Faraoni. Gli egiziani hanno giocato una partita perfetta: grande organizzazione di gioco, difesa e contropiede e hanno letteralmente annichilito i presuntuosi ivoriani che, come spesso accaduto in questa competizione, hanno badato più alla forma che alla sostanza, fallendo occasioni a raffica, c'è da dire anche per merito di una grande prestazione del portiere avversario El Hadary.

Vantaggio egiziano dopo poco più di 10 minuti quando un tiro di Fatih, deviato, infila il portiere degli arancioni. Da questo momento in poi gli ivoriani attaccano a testa bassa ma il loro gioco è sempre troppo basato sulle qualità dei singoli, i quali di tanto in tanto inventano grandi giocate, trovandosi però di fronte un'ottima organizzazione difensiva e un portiere in serata di grazia.

Nella ripresa la Costa d'Avorio, completamente sbilanciata in avanti, si espone sempre più al contropiede degli avversari, che al 18° trovano il raddoppio con Zaki. Dopo un minuto un gran gol dalla distanza di Keita sembra riaccendere le speranze per gli Elefanti, ma ancora su una micidiale ripartenza, arriva la doppietta per Zaki, che chiude il match. Nel finale c'è gloria anche per Aboutrika, che fissa il punteggio sul definitivo 4-1, dimostrando ancora una volta come nel calcio spesso l'umiltà e il gioco di squadra riescano a prevalere sulle qualità dei singoli.

Il tabellino:

Costa d'Avorio - Egitto 1-4
12° Fatih (E), 63° Zaki (E), 64° Keita (C), 76° Zaki (E), 89° Aboutrika (E)

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: