Serie A, Ventiduesima Giornata: la Juve passa a Udine, il Milan ringrazia Paloschi

Il Logo della Serie A Tim 2007/08Juventus e Milan vincono di misura conquistando tre punti importantissimi per la zona Champions League. I bianconeri, trafitti dopo soli sei minuti da Dossena, soffrono per tutto il primo tempo e rischiano di capitolare sul terreno dell'Udinese, ma un grande Buffon, appena rientrato dopo l'infortunio alla schiena, li tiene a galla. Poi nella ripresa gli uomini di Ranieri riescono a ribaltare il risultato, grazie alle reti di Camoranesi e dell'ex Iaquinta, entrato da pochi secondi.

A San Siro un Milan che schiera in attacco l'inedita coppia Ronaldo-Inzaghi, non brilla contro un buon Siena, che avrebbe meritato sicuramente il pari. I rossoneri però riescono a conquistare l'intera posta in palio per merito di un gran gol del 18enne Paloschi, già a segno nel doppio confronto di Coppa Italia contro il Catania, anche lui come Iaquinta entrato da meno di un minuto.

Netta vittoria della Sampdoria a Marassi sul Napoli, anche se i blucerchiati riescono a sbloccare il risultato solo nel finale con l'uno-due Delvecchio-Franceschini. Ancora in evidenza Antonio Cassano, autore di una buona gara.

Finalmente una buona prestazione anche per il Torino; i granata travolgono in rimonta il Palermo con un gol di Diana e una doppietta di Di Michele, tornato ai suoi livelli dopo il grave infortunio che l'ha tenuto a lungo lontano dai campi da gioco. Protagonista dell'incontro, nel bene e nel male, il brasiliano Amauri, che prima sigla il gol del vantaggio per i rosanero e poi si fa espellere, favorendo la riscossa dei padroni di casa.

Preziosissimo successo per l'Empoli, vittorioso di misura sulla Lazio; decisiva una punizione di Vannucchi. Non ce la fa invece il Livorno, che dopo essere passato in vantaggio sul Genoa con un grandissimo gol del bomber Tavano si fa raggiungere nel finale da Di Vaio.

Pari anche tra Cagliari e Parma: gli isolani giocano una buona gara e passano in vantaggio con un bellissimo gol del nuovo acquisto Jeda, ma si fanno raggiungere dopo un solo minuto a seguito di una delle solite amnesie difensive. Senza sbavature invece la difesa degli emiliani, che conquistano un punto fondamentale in chiave salvezza. Stasera a Catania la sfida tra gli etnei e la capolista Inter.

Tutti i marcatori della ventiduesima giornata:

Atalanta - Fiorentina 2-2 (giocata ieri)
29° Pazzini (F), 30° Muslimovic (A), 60° Semioli (F), 90° Muslimovic (A)
Roma - Reggina 2-0 (giocata ieri)

21° Panucci, 76° Mancini
Cagliari - Parma 1-1
34° Jeda, 35° Reginaldo (P)
Empoli - Lazio 1-0
7° Vannucchi
Livorno - Genoa 1-1
15° Tavano (L), 83° Di Vaio (G)
Milan - Siena 1-0
63° Paloschi
Sampdoria - Napoli 2-0
76° Delvecchio, 81° Franceschini
Torino - Palermo 3-1
36° Amauri (P), 60° Diana (T), 71° Di Michele (T), 81° Di Michele (T)
Udinese - Juventus 1-2
6° Dossena U), 60° Camoranesi (J), 76° Iaquinta (J)
Catania - Inter (stasera 20.30)

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: