Bundesliga, Diciannovesima Giornata: Toni fallisce un rigore, il big match finisce in parità

L'attesissimo incontro di cartello della diciannovesima giornata di Bundesliga tra la capolista Bayern Monaco e la seconda della classe Werder Brema si conclude in parità, 1-1, lasciando invariato il vantaggio in vetta alla classifica (tre punti) dei bavaresi sulla prima delle inseguitrici. Protagonista della gara, questa volta più in negativo che in positivo, il bomber azzurro Luca Toni che, nonostante sia autore dell'assist che regala il pari ai suoi, si fa parare un rigore dall'estremo difensore avversario Wiese.

Gli ospiti passano in vantaggio dopo soli sei minuti, quando il fantasista brasiliano Diego gela l'Allianz Arena con una rete che mostra tutta la sua classe e la sua freddezza sotto porta. Il Bayern reagisce rabbiosamente costruendo almeno tre palle gol prima che Toni, alla mezz'ora, venga atterrato da un improvvido intervento del portiere avversario. L'azzurro però si fa ipnotizzare da Wiese, che riscatta così l'errore precedente e mantiene i suoi in vantaggio. Il gol però è nell'aria e arriva due minuti dopo: preciso tocco di prima dello stesso Toni per Zé Roberto che, solo davanti al portiere, non fallisce.

Nella ripresa ancora molte occasioni per i padroni di casa ma la grande prestazione di Wiese e alcuni errori arbitrali (annullata una rete apparsa regolare a Toni) impediscono agli uomini di Hitzfeld di conquistare i tre punti che gli avrebbero permesso di compiere un considerevole passo avanti sulla strada che porta verso il titolo.

La giornata prevedeva anche altri due incontri di un certo spessore: il derby della Ruhr tra Borussia Dortmund e Schalke 04 e la sfida tra Amburgo e Bayer Leverkusen. Nel primo, dopo un match tiratissimo e molto spettacolare, prevale la squadra di Gelsenkirchen per 3-2. Eroe della giornata Fabian Ernst che a sette minuti dalla fine della partita insacca il suo primo gol con la maglia dello Schalke e permette ai blu di insediarsi in terza posizione, scavalcando le due protagoniste dell'altro incontro che si conclude 1-1, con Friedrich che risponde alla rete iniziale del solito Van Der Vaart.

Continua la caduta dei campioni in carica dello Stoccarda, che subiscono un'altra pesantissima sconfitta, questa volta ad opera del non certo irresistibile Herta Berlino e devono dire ormai addio anche ai sogni di conquistare un posto in Europa. Ancora a segno, dopo la tripletta dell'esordio, il giovane attaccante ceco Fenin, la scorsa estate a lungo nel mirino della Juventus, nel successo del suo Eintrach Francoforte sull'Arminia Bielefeld.

Risultati

Eintracht Francoforte - Arminia Bielefeld 2-1
Norimberga - Hansa Rostock 1-1
Wolfsburg - Duisburg 2-1
Bayer Leverkusen - Amburgo 1-1
Stoccarda - Herta Berlino 1-3
Bochum - Energie Cotttbus 3-3
Hannover - Karlsruhe 2-2
Borussia Dortmund - Schalke 04 2-3

Classifica

Bayern Monaco 40
Werder Brema 37
Schalke 04 35
Bayer Leverkusen 34
Amburgo 34
Karlsruhe 32
Eintracht Francoforte 29
Hannover 29
Wolfsburg 26
Stoccarda 25
Bochum 23
Herta Berlino 23
Borussia Dortmund 22
Hansa Rostock 18
Arminia Bielefeld 18
Norimberga 16
Energie Cottbus 16
Duisburg 14

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: