Chievo-Roma: pagelle giallorosse

Gli uomini di Spalletti a Verona offrono uno spettacolo di pregevole fattura, sciupando però un’incredibile occasione per agganciare la Fiorentina al 4° posto in classifica.

Doni 6: Bella parata su Pellissier, per il resto incassa senza troppe colpe quattro reti in una botta sola.

Panucci 6,5: Buona partita soprattutto in copertura. Non offre il fianco agli avversari. E Lippi non lo convoca…

Kuffour 5: Sembra il cugino sfigato del Kuffour di inizio stagione. Lento ed impacciato, lascia sconfinate praterie ad Amauri & Co.

Chivu 6: Buon primo tempo, meno buono nel secondo. Causa un rigore (dubbio) su Pellissier che forse non c’era.

Cufrè 5
: Probabilmente una delle sue peggiori prestazioni con la maglia della Roma. Perde nettamente il duello con Luciano .

De Rossi 7,5: Il migliore dei giallorossi e probabilmente della partita. Lotta, recupera e distribuisce palloni importanti, fornisce l’assist per il gol di Taddei e mette a segno una doppietta. Un giocatore oramai maturo, leader a soli 22 anni e mezzo.

Dacourt 6,5: Uno dei migliori tra i suoi, salva il match con un gran gol sotto il sette.

Tommasi 6: Impreciso come al solito, ma sempre incisivo e presente in pressing ed in fase di copertura.

Perrotta 6
: Ottimo come al solito nel gioco senza palla è però spesso assente dalla manovra.

Mancini 5,5: Non è in una delle sue giornate migliori. Non si vede quasi mai, tranne che nell’occasione del rigore guadagnato e da lui stesso sbagliato.

Taddei 6,5: Cerca di muoversi da prima punta svariando e facendo spesso sponda. E’ autore di una rete bellissima con un coefficiente di difficoltà pari a 10.

Alvarez 6: Cerca lo spunto senza riuscirci con grandi risultati. Va premiato l’impegno.

Kharja e Cerci senza voto.

Spalletti 6: E’ una Roma che esporta spettacolo nelle città in cui gioca. Certo che le occasioni sprecate con Palermo, Sampdoria e Chievo potrebbero costare la qualificazione in Champions.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: