Ganso lascia il Santos: il San Paolo la sua nuova squadra

E così, alla fine, Ganso lascia il Santos e il suo compagno Neymar: seguito a lungo da diversi club europei, Milan su tutti, alla fine il centrocampista brasiliano non ha varcato i confini nazionali ma ha voluto firmare un quinquennale con il San Paolo. Il Tricolor ha sganciato i soldi della clausola rescissoria esclusiva per i club brasiliani (la clausola per chi lo avesse voluto acquistare dall'Europa era molto più alta), e cioè circa 9 milioni di euro per il 45% del cartellino del giocatore; per l'altro 55% il club paulista si è accordato con il fondo d'investimento Dis.

Mediano dalle movenze eleganti di 23 anni, Ganso non è mai esploso come la sua valutazione e le sua fama parevano suggerire un paio di anni fa (in tutto 161 partite e 36 gol con la maglia del Santos, con la chicca della Coppa Libertadores nel 2011); erede designato di Kakà in Nazionale, col verdeoro ha giocato poche partite e non ha mai brillato. Da qui la scelta del San Paolo, squadra che lui stesso ha fortemente voluto dopo aver rifiutato una proposta più allettante del Gremio; e ora si ritroverà a non far rimpiangere Lucas che da gennaio si trasferirà al Paris Saint Germain.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail