Calciomercato Milan: in partenza anche Mexes

Proprio ora che si parla del suo ritorno in Champions League contro l'Anderlecht, su Mexes riprendono le voci di mercato che lo vedrebbero in partenza dal Milan. Data l'attuale situazione dei rossoneri questa non sarebbe la mossa più popolare da fare, ma non è una novità che il francese fosse in partenza.

Nonostante sia infatti un nome di quelli importanti nella rosa del Milan, il problema di Mexes sta tutto nello stipendio, il più alto dei rossoneri con quattro milioni a stagione. Per molti non corrispondenti tra l'altro alle prestazioni date da Mexes. Sia un motivo valido o una giustificazione costruita, l'intenzione del Milan di cedere il francese e fuori discussione, basta quell'offerta adeguata che durante l'estate non è arrivata.

L'aiuto per il Milan a liberarsi degli onerosi giocatori che aveva tra le sue file arriva ancora una volta dalla Francia. L'offerta per Mexes arriva infatti dal Lilla, in emergenza difesa per infortuni e inesperienza. Una necessità riscontrata più in ambito europeo che in campionato per la precisione. I rossoneri sarebbero quindi ben disposti alla partenza di Mexes, così come il giocatore di tornare trionfante in patria secondo la testata Le Transfert. Ma il Milan non potrebbe in realtà permettersi di perdere questa ulteriore pedina di spicco senza trovare un'adeguata soluzione.

E quando si parla di Milan e acquisti in difesa, torna sulla bocca di tutti la strada Yanga-Mbiwa, una telenovelas che se non si conclude prima può protrarsi fino a giugno, quando al giocatore scadrà il contratto con il Montpellier. Pur insistendo per avere il difensore neonazionale francese a gennaio, se non ci saranno particolari sconti il Milan non sembra però intenzionato a alzare la posta in gioco. Cosa che invece potrebbero fare altri club interessati come la Juventus (Le10 Sport) o l'Arsenal. I Gunners hanno anche il vantaggio di poter sfruttare gli incontri di competizione europea proprio a questo fine, dato che già domani saranno a Montpellier.

Vista la situazione, Galliani e company hanno ovviamente già pronto il piano B: il centrale ventiduenne del Marsiglia Nkoulou.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail