Il Fenerbahçe si lancia su Eto’o

eto\'oRoberto Carlos l’aveva detto che i turchi avrebbero iniziato a fare sul serio non solo su terreno di gioco, ma anche in chiave calciomercato. Il Fenerbahçe, dopo essere arrivato tra le prime 8 squadre d’Europa ed aver battuto tra le altre anche l’Inter ed il Siviglia, vuole per la prossima stagione una stella di caratura mondiale da inserire nella sua rosa per tentare di confermarsi ad alti livelli. Sfumato Ronaldinho ormai prossimo al passaggio in Italia sponda Milan, ecco che Zico e l’anima della squadra Roberto Carlos hanno individuato il pezzo da 90 da portare in Turchia: Samuel Eto’o.

Forse si tratta più che altro di un sogno impossibile, un’utopia o una speranza, ma il tentativo verrà comunque fatto. Problemi economici per il club turco non ce ne sono visto che sono stati stanziati ben 90 milioni di euro per il grande colpo atteso da tutto l’ambiente. Sarà difficilissimo, se non impossibile convincere in primis il n 9 del Barça a trasferirsi in Turchia perché con la partenza di Ronaldinho sembra proprio impensabile che Laporta si privi di un altro crack soprattutto considerando che l’altro attaccante che quest’anno ha deluso (Henry) molto probabilemente lascerà la Ciudad Condal nel momento in cui ci fossero offerte allettanti.

Eto’o, dal canto suo, ha sempre dichiarato di trovarsi benissimo in blaugrana e non medita di cambiare squadra, almeno per il momento; vista poi la sua giovane età (27 anni appena compiuti) e la sua voglia di trionfare in Europa con un grande Club per poter ambire a trofei importanti anche a livello personale, sembra praticamente scontato un rifiuto da parte dell’attaccante camerunense.

Il Fenerbahçe ci proverà lo stesso perché, come ha ribadito ieri lo stesso Eto’o, “finchè c’è vita, c’è speranza”.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: