Torino-Inter 0-1. Cruz cuce un pezzetto di scudetto sulle maglie nerazzurre e inguaia il Toro

Sotto una pioggia battente si chiude, con il posticipo serale all’Olimpico di Torino, il quintultimo capitolo del campionato 2007/08. Il biscione Inter sguscia via vittorioso tra le gocce d’acqua piemontesi non senza soffrire contro un Torino motivato dopo il cambio in panchina, ma impreciso in fase di realizzazione. Sei punti di vantaggio sulla Roma (sarebbero

di antonio


Sotto una pioggia battente si chiude, con il posticipo serale all’Olimpico di Torino, il quintultimo capitolo del campionato 2007/08. Il biscione Inter sguscia via vittorioso tra le gocce d’acqua piemontesi non senza soffrire contro un Torino motivato dopo il cambio in panchina, ma impreciso in fase di realizzazione. Sei punti di vantaggio sulla Roma (sarebbero sette grazie agli scontri diretti) cominciano ad essere molti, troppi per pensare ad una rimonta giallorossa che sulla carta appare improbabile. (fotogallery Torino-Inter)

Saranno, in ordine cronologico, Cagliari, Milan Siena e Parma i prossimi avversari dell’Inter sulla strada dello scudetto. La Roma giocherà nuovamente in casa la prossima sfida e destino vuole che a incrociare il team capitolino sarà il Torino, reduce dalla fresca sconfitta casalinga contro la prima della classe. Sampdoria, Atalanta e Catania sono le squadre che affronteranno la Roma nelle restanti tre giornate. Difficile dire quale tra Inter e Roma ha il calendario peggiore; di sicuro con sei punti di vantaggio i nerazzurri, a differenza dei giallorossi, potranno permettersi qualche passo falso.

L’incornata di Cruz condanna il Torino ad un finale di campionato in sofferenza. Il margine di quattro punti sulla terzultima sembrerebbe abbastanza rassicurante; il problema risiede proprio nel conservare questo margine da adesso fino alla fine. Dopo la già citata trasferta romana il Toro dovrà vedersela con il Napoli, quindi altro match fuori casa insidiosissimo a Livorno prima dell’ultima giornata, in casa contro la Fiorentina.

TORINO-INTER 0-1

MARCATORE: Cruz al 30′ pt.
TORINO (4-4-1-1): Fontana; Motta (24′ st Ventola), Dellafiore, Di Loreto, Pisano; Diana, Corini, Grella (27′ st Bottone), Lazetic (41′ st Bjelanovic); Rosina; Stellone. (Ferrauto, Rubin, Asamoah, Barone). All.: De Biasi.
INTER (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Burdisso, Materazzi, Chivu; Stankovic, Zanetti, Cambiasso (11′ st Suazo), Maxwell; Cruz (43′ st Rivas), Balotelli (37′ pt Cesar). (Toldo, Maniche, Pelè, Crespo). All.: Mancini.
ARBITRO: Morganti.
NOTE: spettatori: 22 mila circa. Ammoniti Corini, Stellone, Motta, Grella, Chivu, Pisano, Stankovic, Bottone, Burdisso. Angoli 7-3 per il Torino. Recuperi: 2′ pt e 4′ st


Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter

Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter
Le più belle immagini di Torino-Inter

I Video di Calcioblog