Serie A, Trentacinquesima Giornata: l’Inter tiene il passo; Roma, Juve e Milan travolgenti

L’Inter fa il minimo indispensabile per conquistare i tre punti nell’incontro casalingo con il Cagliari e si avvicina sempre più allo scudetto numero 16, che potrebbe arrivare già la settimana prossima, con una vittoria nell’atteso Derby della Madonnina. A San Siro finisce 2-1 con le reti, per i nerazzurri, di Cruz e Materazzi e una

L’Inter fa il minimo indispensabile per conquistare i tre punti nell’incontro casalingo con il Cagliari e si avvicina sempre più allo scudetto numero 16, che potrebbe arrivare già la settimana prossima, con una vittoria nell’atteso Derby della Madonnina. A San Siro finisce 2-1 con le reti, per i nerazzurri, di Cruz e Materazzi e una prova discreta, ma non entusiasmante, degli uomini di Mancini.

Alla Roma invece non basta una travolgente vittoria su un Torino sempre più in crisi per riuscire ad avvicinarsi ai milanesi; i giallorossi abbandonano quasi del tutto le speranze di rimonta, considerando che nella prossima giornata dovranno far visita ad una Sampdoria costretta a vincere per mantere vive le residue possibilità di agganciare la quarta posizione. Grande prestazione anche per la Juventus, che rifila cinque reti ad una Lazio assai deludente, soprattutto nella prima frazione di gioco.

Spettacolo nella sfida Champions di Firenze dove i viola padroni di casa prima ribaltano l’iniziale svantaggio con Vieri e Mutu, ma poi si fanno rimontare allo scadere da una Sampdoria mai doma. Questo risultato è favorevole al Milan, trascinato da un grande Pippo Inzaghi a Livorno; ora gli uomini di Ancelotti sono a soli due punti dalla Fiorentina, nonostante da qui alla fine abbiano un calendario decisamente più complicato.

In coda colpaccio dell’Empoli a Marassi sul Genoa, che riaccende le speranze salvezza dei toscani. Torna a crederci anche la Reggina, vittoriosa in rimonta nello scontro diretto con il Parma con una doppietta di un grande Ciccio Cozza. Oltre al già citato Torino, torna a farsi traballante la posizione del Catania, affondato a Udine dalla coppia Di Natale-Quagliarella. Deludenti pareggi a reti bianche in Napoli-Siena e Palermo -Atalanta.

Tutti i marcatori della trentacinquesima giornata:

Fiorentina – Sampdoria 2-2
63° Maggio (S), 78° Vieri (F), 84° Mutu (F, Rig.), 90°+3 Gastaldello (S)
Genoa – Empoli 0-1
15° Abate
Inter – Cagliari 2-1
22° Cruz (I), 82° Materazzi (I), 90° Biondini (C)
Juventus – Lazio 5-2
15° Chiellini (J), 21° Camoranesi (J), 32° Del Piero (J), 34° Trezeguet (J), 55° Bianchi (L), 56° Siviglia (L), 88° Chiellini (J)
Livorno – Milan 1-4
23° Inzaghi (M), 52° Inzaghi (M), 59° Inzaghi (M), 71° Seedorf (M), 73° Knezevic (L)
Napoli – Siena 0-0
Palermo – Atalanta 0-0
Reggina – Parma 2-1
25° Cigarini (P, Rig.), 56° Cozza (R), 65° Cozza (R)
Roma – Torino 4-1
18° Pizarro (R, Rig.), 20° Vucinic (R), 26° Mancini (R), 32° Mancini (R), 50° Ventola (T)
Udinese – Catania 2-1
6° Di Natale (U), 34° Vargas (C), 38° Quagliarella (U)

I Video di Calcioblog