Roma – Sampdoria 1-1, risultato finale. Apre Totti, poi Maresca espulso, ma Stekelenburg regala il pareggio

47' - Fischio finale!!! Roma - Sampdoria 1-1, continua la maledizione all'Olimpico per i giallorossi. Ferrara esulta per il punto guadagnato, ma soprattutto resta imbattuto.

45' - Lamela di testa, anticipa l'avversario ma manda alto.

44' - La Roma non è più pericolosa, tanta stanchezza, poca lucidità. Anche psicologicamente l'errore di Stekelenburg ha pesato molto.

40' - Balzaretti indemoniato, si accentra, dialoga con Totti ma viene fermato dai centrali della Samp che continuano a chiudere bene.

36' - Totti si fa fermare in area, poi si lamenta in maniera plateale per una trattenuta di maglia (con la palla già lontana).

33' - Fuori Eder dentro Soriano, Ferrara esaurisce i cambi.

30' - Chiara la trama del match: la Samp in 10 si chiude e punta sul contropiede, la Roma dovrebbe affidarsi di più agli esterni. Balzaretti è fra i più positivi sino a qui.

27' - La Roma schiaccia la Samp nella sua metà campo, ma la manovra un po' lenta. Potenziale rischio di subire il contropiede.

24' - Che recupero di Castan!!! Icardi si trova solo davanti a Stekelenburg, ma il difensore brasiliano lo rimonta.

21' - Ammonito Florenzi, fallo su Eder. Il brasiliano è in gran forma, ma predica un po' nel deserto per ora ed è costretto a partire molto indietro.

17' - Fuori Tachtsidis, dentro De Rossi. Cambio deciso prima della rete della Samp

16' - GOOOOOOLLLL!!!! SAMPDORIA IN RETE!!! MUNARI PAREGGIA!!! Che papera di Stekelenburg!! Cross dalla destra di Berardi, il portiere maldestro sbaglia e non blocca il pallone lasciando la sfera a disposizione del centrocampista ex Lecce che segna.

12' - Guardalinee messi alla prova da questo match. Due chiamate sbagliate in sfavore della Roma, la seconda con Destro lanciato non era impossibile da azzeccare, poi fuorigioco (giusto) su Icardi che aveva saltato Stekelenburg.

10' - Ancora chance per la Roma, Destro si libera, mette al centro per Lamela che prova il sinistro di prima e manda alto.

9' - Totti prova il cucchiaio su Romero dai 20 metri, situazione di vantaggio non sfruttata, la palla finisce fuori.

7' - Tachtsidis calcia da fuori area, Romero blocca. La Roma prova a chiudere il match, già fortemente pregiudicato per la Samp.

5' - Sostituzione Samp: fuori Estigarribia dentro Icardi, Ferrara cerca di sistemare la squadra dopo l'espulsione.

2' - ESPULSO MARESCA!!! Secondo giallo per un fallo su Lamela (dopo il primo con fallo di mano proprio provocato dall'argentino), Samp in 10. Decisione severa, il centrocampista sostiene di non averlo toccato

1' - Iniziato il secondo tempo, nessun cambio.

Roma - Sampdoria 1-0: Primo tempo

46' - Dopo un minuto di recupero finisce 1-0 in favore della Roma il primo tempo, gol di Totti.

44' - OCCASIONE ROMA!! Bella palla di Balzaretti per Destro che si libera, ma trova ancora Romero. Tre possibilità per il primo gol giallorosso dell'ex Siena, niente da fare.



39' - La Samp prova a reagire, ma la Roma si chiude bene e rimane molto corta, poche soluzione per gli ospiti.

35' - GOOOOOLLL ROMA!!! FRANCESCO TOTTI!!!! Gol del Capitano!!! Palla per Destro, Romero esce e tocca, ma non riesce ad allontanare. La palla resta in area e finisce a Florenzi che calcia male: il suo tiro diventa un assist perfetto per Totti che chiude con il destro di prima.

32' - Pozzi si fa male, Ferrara costretto al cambio, entra Krsticic. Dopo la squalifica di Maxi Lopez altri problemi per l'attacco doriano.

24' - Calcio d'angolo per la Roma, ancora Lamela protagonista: colpo di testa che finisce fuori.

22' - Ammonito Maresca che deve fermare la palla con la mano sul tentativo di Lamela di saltarlo nell'uno contro uno.

21' - OCCASIONE ROMA!!! Palla in verticale per Lamela che da posizione defilata appoggia con il piatto, Romero mette fuori con la mano destra.

19' - Cross di Totti che diventa un tiro e batte sulla parte alta della traversa. Nulla di fatto.

16' - Destro per Balzaretti che prova a calciare dal limite dell'area, palla fuori.

15' - Zeman non è soddisfattissimo e richiama Florenzi per dargli indicazioni.

14' - Gara apertissima, la Samp prova a rispondere con ripartenze veloci al predominio territoriale della Roma

11' - Eder riparte dalla sua metà campo a grande velocità, Taddei non riesce a seguirlo e lo trattiene platealmente. Ammonizione giusta.

9' - Decisamente più Roma che Samp in questi primi 10 minuti.

8' - Palla recuperata su errore di Romero, palla per Destro che prova il pallonetto, ma non riesce a superare lo stesso portiere della Samp.

7' - Bella apertura per Florenzi, cross per Destro, palla allungata da un difensore della Samp in maniera decisiva.

5' - Punizione Totti dai 30 metri, nulla di fatto.

4' - Lamela prova la percussione centrale, fermato dalla difesa blucerchiata.

2' - Lancio di Maresca per Eder, l'arbitro vede un tocco di mano.

I due capitani, Francesco Totti e Daniele Gastaldello si scambiano i gagliardetti, l'arbitro Mazzoleni dà il fischio d'inizio.

Ferrara e Zeman si ignorano, niente stretta di mano.

Tutto pronto all'Olimpico per Roma - Sampdoria, Ferrara e Zeman si stringeranno la mano? Chissà. Intanto sono state comunicate le formazioni ufficiali. Nessuna novità rispetto a quanto previsto nella Roma, con Totti in campo al fianco di Destro e Lamela. Rientra anche De Rossi che parte dalla panchina mentre Pjanic non ha recuperato dal suo problema fisico.

Nella Sampdoria invece c'è il recuperato Obiang in campo al posto dell'annunciato Renan. Alle 20.45 saremo collegati in diretta per aggiornarvi sul match. A fra poco.

Roma - Sampdoria: Le formazioni ufficiali

Roma: Stekelenburg, Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti, Tachtsidis, Marquinho, Florenzi, Lamela, Destro, Totti. (A disposizione: Goicoechea, Svedkauskas, Romagnoli, De Rossi, Taddei, Marquinhos, Perrotta, Lucca, Tallo, Lopez) All. Zeman

Sampdoria: Romero, Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa, Munari, Maresca, Obiang, Estigarribia, Pozzi, Eder. (A disposione: Berni, Falcone, Mustafi, Poulsen, Soriano, Castellini, Renan, Krsticic, De Silvestri, Icardi) All. Ferrara

Roma - Sampdoria: La presentazione della Partita

Roma - Sampdoria non evoca bei ricordi ai tifosi giallorossi. Nel primo anno di Claudio Ranieri, subentrato a Luciano Spalletti, quella partita di fatto costò di fatto lo Scudetto alla Roma. I gol di Pazzini, allora parte integrante della Sampdoria di Del Neri che centrò la qualificazione ai preliminari di Champions, condannarono i giallorossi ad un secondo posto che ancora brucia. Oggi tutto è cambiato. Sulla panchina della Roma siede Zdenek Zeman, profeta del bel calcio che si augura di diventare finalmente "vincente", su quella della Sampdoria c'è Ciro Ferrara.

Siamo ad inizio campionato, appena quattro partite giocate (nel caso della Roma sono tre), ma chi poteva immaginare di trovare la Sampdoria non solo davanti così in alto, ma persino davanti ai giallorossi. Tre vittorie consecutive, poi il pareggio di domenica contro il Torino. La generale impressione di una squadra che, da neopromossa, potrebbe essere capace di sorprendere. I giallorossi hanno regalato lampi di gran calcio contro l'Inter, ma in casa non hanno mai vinto (un pareggio con il Catania, una sconfitta rocambolesca contro il Bologna).

Certo è che il non aver dovuto faticare a Cagliari, campo sul quale la Roma non ha dovuto versare nemmeno una goccia di sudore per "vincere" 0-3 e salire a quota 7 in classifica, potrebbe essere un fattore rilevante anche per la partita di oggi. La Sampdoria ha dovuto lottare, non poco, per riagguantare il pareggio casalingo contro il Torino, la Roma ha avuto solo lo scomodo di trasferirsi un paio di giorni in un albergo di Cagliari. Nulla da dire, ovviamente, non è colpa dei giallorossi se Cellino ha dato in escandescenze cercando di ribellarsi ad una decisione delle autorità preposte: tenere le porte chiuse allo stadio-cantiere di Is Arenas.

Ad ogni modo contro la Sampdoria Zeman, impegnato nel respingere gli attacchi di Ferrara (velenoso in conferenza stampa), potrà contare su due giocatori eccellenti che a Cagliari risultavano indisponibili: Francesco Totti e Daniele De Rossi. Entrambi reduci da problemi fisici dovrebbero scendere in campo dal primo minuto, due insidie in più per i blucerchiati che dal canto loro devono fare a meno dal numero 10 Maxi Lopez, squalificato.

Ferrara ha recuperato i tre acciaccati Obiang, Estigarribia e Krsticic, ma fermi ai box ci sono ancora Poli, Tissone e Juan Antonio. Dal primo minuto dovremmo ritrovare Eder, entrato soltanto nel finale con il Toro e rivelatosi subito decisivo. Sarà comunque vada una gara interessante, la seguiremo in diretta a partire dalle 20.45, non mancate.

Roma - Sampdoria: Le probabili formazioni

Roma: Stekelenburg, Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti, De Rossi, Tachtsidis, Florenzi, Lamela, Destro, Totti. (A disposizione: Goicoechea, Svedkauskas, Romagnoli, Taddei, Marquinhos, Perrotta, Pjanic, Lucca, Marquinho, Tallo, Lopez) All. Zeman

Sampdoria: Romero, Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa, Munari, Maresca, Renan, Estigarribia, Pozzi, Eder. (A disposione: Berni, Falcone, Mustafi, Poulsen, Soriano, Castellini, Obiang, Krsticic, De Silvestri, Icardi) All. Ferrara

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail