Italia, Cannavaro a rischio l'europeo

Italia, Cannavaro a rischio l'europeo

In questi giorni si diceva che l'Italia fa sempre pessime figure quando l'ambiente è tranquillo, quando i giornalisti non polemizzano ogni giorno sulle pagine dei quotidiani o durante le conferenze stampa, ma meno di un'ora fa è arrivata la classica tegola sulla testa di Donadoni, del gruppo azzurro e di tutta l'Italia calcistica. Fabio Cannavaro ha subito un serio infortunio alla caviglia sinistra in uno scontro di gioco con Giorgio Chiellini. La prognosi sarà svelata dopo le prossime 48 ore quando l'edema post contusione si sarà ridotto. (Foto dell'infortunio - Video dell'infortunio)

"L'infortunio non è banale" queste sono state le prime parole dallo staff sanitario azzurro. Si pensa ovviamente ad un sostituto e i nomi sono due: Gamberini e Bonera. Quest'ultimo aveva fatto parte dei pre-convocati mondiali, ha ottima conoscenza del gruppo attuale e gioca sia al centro che sulla destra, il centrale viola invece ha disputato un'ottima stagione e questo potrebbe influire sulla scelta definitiva. Sicuramente Donadoni spera di non dover chiamare nessuno ma uno dei due in via precauzionale arriverà, proprio come Domenech ha fatto per Viera richiamando Flamini. Chi ben inizia è a metà dell'opera, ma non per l'Italia.

Il capitano ha spezzato il fiato dei 7 mila spettatori perchè è rimasto diversi minuti a terra per poi uscire in barella. Il professore Paolo Zeppilli ha dichiarato:


"Non si tratta di qualcosa di banalissimo, comunque per valutare l`entità di questo infortunio ci vogliono almeno dodici ore. Quello che posso dire è che sembra qualcosa di una certa entità. Però a volte il dolore non comporta una situazione grave. Bisogna sapere se ci sono o meno lesioni ossee"

Cannavaro è stato portato all'ospedale di Moedling per i primi esami radiologici. Non ci resta che aspettare.


  • shares
  • Mail
49 commenti Aggiorna
Ordina: