Cristiano Ronaldo lascerà il Manchester, Real o Barcellona nel suo futuro?

Cristiano Ronaldo lascerà il Manchester, Real o Barcellona nel suo futuro?

È probabilmente il prossimo pallone d'oro, il giocatore più forte al mondo capace di vincere Premier League e Champions League in un solo anno. È stato votato miglior giocatore della Premier nel 2007 e nel 2008, ma è anche il più discusso tra i suoi colleghi sia per il suo comportamento in campo che per quello fuori dal campo (non poche sono state le notti brave accreditatogli dalle testate giornalistiche di tutto il mondo). Notizie delle ultime ore lo danno per sicuro partente: i giornali inglesi stamane hanno scritto che lascerà il Manchester e il suo allenatore Ferguson, se non quest'anno, sicuramente il prossimo. (Fotogallery di Cristiano Ronaldo 1 - 2)

Col Manchester ha vinto tutto ed ora dice che ha voglia di cambiare aria per nuove sfide. Dietro queste voci sembrano esserci offerte importanti di due squadre su tutte: Real Madrid e Barcellona. Le due squadre spagnole stanno scatenando una vera e proprio asta per l'asso portoghese, offrendo al giocatore un contratto principesco di 10-12 milioni e al Manchester ben 100 milioni d'euro.

Questa è la confidenza che il portoghese avrebbe fatto ad amici:

"Se non lascio adesso il Manchester United, lo farò di certo tra un anno"


Queste le parole del suo agente Mendes:

"Ronaldo crede che avendo vinto il 'double' Champions League-Premier League sia arrivato il momento giusto per coronare il suo sogno, il Real Madrid, ma il 23enne calciatore potrebbe comunque 'concedere' al Manchester di rimanere un'altra stagione. Sembra però inevitabile un suo addio, prima o poi"

Calderon, presidente del Real, ha, però, affermato:

"Per ora è un acquisto impossibile perchè il Manchester non intende venderlo.Ha un contratto con il Manchester e non è nostra intenzione interferire. Non lo facciamo con nessun club e di certo non lo faremo con una società a noi amica come lo United".

Per il quotidiano spagnolo "Marca" anche il Barcellona è pronto a entrare nella corsa al fuoriclasse portoghese. L'ex dirigente azulgrana Sandro Rosell ha in mente di presentarsi alle prossime elezioni (forse a settembre) per la presidenza del club, qualora Joan Laporta dovesse venire sfiduciato dall'assemblea dei soci, con in mano la grande promessa elettorale Cristiano Ronaldo.
"Marca" ipotizza che:

"Rossel potrebbe aver gia' mosso i primi passi per l'acquisto della stella lusitana. E lui ha parecchi argomenti per convincere il giocatore e il Manchester per andare a Barcellona e rinunciare quindi alla pista Real Madrid"

E se tutto questo fosse solo una strategia per ridiscutere il contratto con il Manchester? Una cosa è certa, se dovesse andar via il record della spesa fatta dal Real per Zidane sarebbe seriamente a rischio.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: