Palermo scatenato: preso Amelia

Marco Amelia è del Palermo

Nella serata di ieri, il Palermo del vulcanico Maurizio Zamparini ha ufficializzato un altro colpo di mercato dopo quello di Fabio Liverani della Fiorentina: si tratta del portiere dell Nazionale Marco Amelia, numero 1 del retrocesso Livorno. Il 26enne estremo difensore romano, attualmente in Austria per Euro 2008, ha sottoscritto un contratto quadriennale da 1 milione a stagione. Nelle casse amaranto ne andranno invece 6.

Acquisto importante quello di Amelia, che toglie dalla piazza uno dei portieri più affidabili in Italia, spesso accostato a squadre più blasonate, tra cui, una su tutte, il Milan. C'è soddisfazione nell'ambiente rosanero che libererà Agliardi per affiancare al neoacquisto il sempreverde Alberto Fontana. Queste le dichiarazioni del Presidente del club:

«Ci interessava un portiere in grado di affiancare Fontana e lo abbiamo trovato. Il nostro primo obiettivo era Marco Amelia, uno dei portieri della nazionale, e ci siamo riusciti. Grazie al nostro direttore sportivo Rino Foschi abbiamo finalmente chiuso la trattativa. Adesso saremo tranquilli per un po' di tempo visto che Amelia è giovane. A questo punto cederemo Agliardi che ha diritto di giocare da titolare in un'altra squadra. Con gli innesti in difesa stiamo cercando di costruire un reparto solido che possa evitare i problemi dello scorso anno».

Il mercato del Palermo quindi è in fermento e come sempre, Rino Foschi si dimostra un abilissimo operatore in questo campo. Oltre al già citato Liverani, uomo di esperienza ed ex Nazionale, ad Amelia si aggiungono giovani di talento come Davide Lanzafame, dal Bari via Juventus e il centrocampista Antonio Nocerino, un campionato da protagonista con la maglia dell Vecchia Signora.

E poi ancora il difensore 24enne Andrea Raggi, proveniente dall'Empoli, l'attaccante brasiliano ex Le Mans, Tulio De Melo di 23 anni e il 19enne Simon Kjaer, sconosciuto difensore danese del Midtjylland. Per un Palermo giovane e ambizioso che ha pensato anche a far cassa con le cessioni illustri di Amauri alla Juventus e di Andrea Zaccardo e Andrea Barzagli (ma al Milan proprio non serviva?) ai tedeschi del Wolfsburg. E non finisce qui, c'è da scommetterci.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: