Speciale Euro2008: La Spagna degli eterni perdenti stavolta ci vuole credere

Ci prova ancora la Spagna. Il leit motiv che vede le Furie Rosse arrivare alle grandi competizioni fra le favorite, magari anche partire bene, per poi capitolare clamorosamente prima di entrare nel vivo delle fasi finali è un incubo costante per i tifosi spagnoli. Un quarto posto nel 1950 al Mondiale e l'unico successo nell'Europeo del 1964, questo è tutto il palmares di una nazionale che rappresenta un popolo "matto" non meno di quello italiano o di quello inglese.

Luis Aragones, il tecnico della Spagna, è in sella sin dal 2004 e si gioca con tutta probabilità l'ultima chance di entrare nella storia. Ancora una volta, probabilmente più delle altre, la Selección arriva al grande appuntamento con grandi aspettative. L'ultimo anno è stato segnato da ottimi risultati, la qualificazione è arrivata con sostanziale facilità grazie ad una ripresa nel gioco e nella convinzione del gruppo che a fine 2006 era in piena crisi, ancora stordito dall'eliminazione agli ottavi di finale del Mondiale tedesco.

Questo Europeo 2008 sarà il primo senza Raúl, storico capitano e simbolo del Real Madrid che, dopo 44 gol in 102 presenze, non è stato convocato da Aragones. Coerenza con la scelta che vede la sua esclusione dai convocati sin dal 6 settembre del 2006, ma comunque una scelta molto coraggiosa dopo l'ottima stagione vissuta in Liga, vinta per la seconda volta consecutiva dal Real anche grazie ai 18 gol del suo capitano. Il girone nel quale è inserita la Spagna non sembra essere dei più semplici, al contrario, ma l'obiettivo dichiarato delle Furie Rosse è quello di arrivare almeno alla semifinale. Anche stavolta si punta in alto. (Fotogallery)

Vediamo nel dettaglio i 23 convocati spagnoli.

In porta Iker Casillas (Real Madrid), Andrés Palop (Sevilla), Pepe Reina (Liverpool).

La Spagna può contare su tre ottimi portieri, scontata però la scelta in favore di Iker Casillas, il numero 1 del Real Madrid due volte campione nella Liga che in Spagna un recente sondaggio fra i lettori di Marca ha incoronato portiere più forte del mondo, anche rispetto al nostro Gigi Buffon.

Gli 8 difensori convocati sono Raúl Albiol (Valencia), Fernando Navarro (Maiorca), Carlos Marchena (Valencia), Carles Puyol (Barcellona), Joan Capdevila (Villareal), Sergio Ramos (Real Madrid), Álvaro Arbeloa (Liverpool), Juanito (Betis Siviglia).

La difesa titolare di Aragones è piuttosto definita, difficile che cambino equilibri già stabiliti. A destra inamovibile l'esterno del Real Madrid Sergio Ramos, laterale di sinistra Capdevila del Villareal, entrambi difensori con il vizio del gol, mentre la coppia centrale sarà composta da Puyol e Marchena, quest'ultimo reduce da una stagione non esaltante al Valencia.

I centrocampisti convocati sono: Andrés Iniesta (Barcellona), Xavi Hernández (Barcellona), Cesc Fàbregas (Arsenal), Santi Cazorla (Villareal), Xabi Alonso (Liverpool), Marcos Senna (Villareal), Rubén de la Red (Getafe).

Il brasiliano naturalizzato Senna è la cerniera fra difesa e attacco, con spiccati compiti di copertura. Davanti a lui, liberi di inventare e proporre gioco l'ex baby fenomeno Febragas dovrà giocarsi il posto con i due centrali del Barca, Iniesta e Xavi Hernandez, mentre il giovane esterno del Siviglia David Silva (convocato fra gli attaccanti) è pronto a servire cross per le punte.

L'attacco è composto da David Villa (Valencia), Fernando Torres (Liverpool), Sergio García (Saragozza), Daniel Güiza (Maiorca), David Silva (Valencia).

C'è l'imbarazzo della scelta per Aragones, ma i due titolari designati restano David Villa e Fernando Torres con Daniel Guiza, rivelazione dell'ultima Liga. Per andare in rete la Spagna conta molto sull'apporto dei centrocampisti e le ottime doti di inserimento.

Spagna - 1 Iker Casillas 13 Andrés Palop 23 Pepe Reina 2 Raúl Albiol 3 Fernando Navarro 4 Carlos Marchena 5 Carles Puyol 11 Joan Capdevila 15 Sergio Ramos 18 Álvaro Arbeloa 20 Juanito 6 Andrés Iniesta 8 Xavi Hernández 10 Cesc Fàbregas 12 Santi Cazorla 14 Xabi Alonso 19 Marcos Senna 22 Rubén de la Red 7 David Villa 9 Fernando Torres 16 Sergio García 17 Daniel Güiza 21 David Silva Ct: Luis Aragonés


La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008


La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008

La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008
La Galleria Fotografica della Spagna ad Euro 2008

  • shares
  • Mail