Serie C1, Finali Playoff: Ancona di misura, miracolo Cittadella


Sono l'Ancona e, a grande sorpresa, il Cittadella, le due squadre vincitrici dei playoff di serie C1. Le due compagini parteciperanno così alla prossima edizione del campionato cadetto, insieme a Sassuolo e Salernitana, prime classificate nei due gironi della categoria. I marchigiani, dopo lo 0-0 dell'andata in Puglia, piegano il Taranto con il risultato di 2-1 tra le mura amiche. La vera sorpresa arriva però dallo Zini di Cremona dove i favoritissimi padroni di casa, guidati da Mondonico, pensavano di dover svolgere una semplice formalità, dopo aver battuto gli avversari nel primo incontro in trasferta.

Ma la corazzata grigiorossa, già beffata contro tutti i pronostici nella regular season dal Sassuolo, non aveva fatto i conti con lo scatenato Cittadella, squadra dal gioco spettacolare ed efficace, che già nelle passate stagioni aveva sfiorato in un paio di occasioni l'impresa già compiuta nel 2000. I veneti hanno inflitto una vera e propria lezione di calcio alla Cremonese, imponendosi per 3-1, e ribaltando così lo 0-1 patito nella gara casalinga. La partita non mancherà però di scatenare le solite polemiche, visto che i lombardi hanno protestato a lungo per un gol anullato loro nei minuti finali, che avrebbe portato il match ai supplementari.

Risultati delle finali di ritorno di serie C1 (in grassetto le squadre promosse in B):

Cremonese - Cittadella 1-3 (and. 1-0)
Ancona - Taranto 2-1 (and. 0-0)

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: