Anche la Roma al centro dello scandalo?



Secondo "Il Giornale", la Roma sarebbe in mezzo all'ormai infinita inchiesta sulla GEA. In una telefonata intercettata dalla Guardia di Finanza nel "lontano" 2002, Franco Sensi sembra parlare al designatore Bergamo degli arbitri a lui più congeniali. In cambio l'ex fischietto, avrebbe avuto agevolazioni per la stipulazione di polizze INA Assitalia, società per la quale lavorava e allo stesso tempo sponsordell'A.S. Roma.

Non risultano comunque esponenti della società giallorossa iscritti nel registro degli indagati. L'inchiesta a suo tempo era già stata archiviata: potrebbero esserci nuovi sviluppi in quanto il pm che se ne occupò, è lo stesso Palmara che si occupa del "caso Moggi". I sospetti più grandi riguardano alcuni acquisti effettuati dai giallorossi nella scorsa estate, riguardanti giocatori della cerchia GEA.

Inoltre tra il 2004 e il 2005, dopo anni di guerre magicamente scoppiò la pace tra le due parti. Quest'avvenimento alquanto bizarro è stato sottolineato dallo stesso Franco Baldini, ex ds della Roma, interrogato pochi giorni fa. In un'intercettazione di "Lucianone" si fa anche il nome di Cristina Mazzoleni, altro esponente dello stuff tecnico capitolino.

Per adesso solo illazioni, domani chissà...

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: