Germania - Croazia 1-2: tedeschi sfortunati e distratti, croati sugli scudi


Affonda la Germania, inaspettatamente dopo le fanfare della vigilia che la individuavano (e la individuano, per carità) fra le favorite per il raggiungimento come minimo della finale di Vienna, complice l'assurda mancata inversione del tabellone, dopo la vittoria sulla Polonia nella gara d'esordio arriva una sconfitta con la Croazia che mette a repentaglio il primo posto nel girone. Appare confusa la formazione di Löw, con tutti i limiti già evidenziati in passato (un gioco offensivo troppo basato sulle prestazioni di giocatori "umorali" come Ballack, una difesa oggettivamente lenta e poco reattiva) che tornano ad essere evidenti. (Foto - Video)

La Croazia è invece l'autentica sorpresa dopo la prestazione deludente contro l'Austria all'esordio, che aveva fatto pensare ad una squadra in disarmo e spaesata ora che il suo miglior realizzatore, il brasiliano naturalizzato Edoardo, si sta ancora riprendendo dalla brutta frattura rimediata con l'Arsenal, la sua squadra di club. Il gioco è veloce, le geometrie efficaci, la difesa solida: si è rivista in campo la squadra che nel girone di qualificazione ha eliminato l'Inghilterra dagli Europei.

A sbloccare il risultato è Dario Srna, già segnalato da noi come migliore in campo contro i padroni di casa austriaci. L'esterno dello Shakhtar Donetsk è una spina nel fianco per la difesa tedesca e si trova a perfezione con il collega di fascia, quel Corluka che bene ha fatto durante la prima stagione al Manchester City. Il gol è frutto di una combinazione Rakitic (la novità schierata da Bilic al posto del deludente Petric) e Pranjic, il cross è teso, Srna è rapido nell'anticipare il lento Jansen.

La reazione tedesca è affidata ad una bella punizione di Ballack che Pletikosa fatica a respingere e poco altro, così la Croazia riesce ad andare al riposo in vantaggio. Nel secondo tempo le contromosse di Löw, l'ingresso di Odonkor con l'inversione degli esterni e Lahm ad operare a sinistra, non hanno l'effetto sperato e si infrangono contro la difesa ordinata dei croati che sono pronti ad operare di rimessa.

Già nel primo tempo Lehmann si era superato su un tiro ravvicinato di Kranjcar con i centrali Metzelder e Mertesacker immobili, ma il portiere tedesco è incolpevole quando al 62esimo subisce il secondo gol della serata. Srna crossa della destra, Podolski devia e spedisce sul palo, il pallone esce velenoso verso il centro dell'area dove Olic è ancora una volta più rapido dei due giganti tedesco e deposita in rete.

Löw manda in campo Schweinsteiger, il giovane centrocampista del Bayern da vivacità alla manovra tedesca e al 79esimo su una palla vagante Podolski riesce ad accorciare le distanze con un bel tiro al volo sul quale Pletikosa non può nulla. Si apre la possibilità di una rimonta vincente, ma non si concretizzano altre occasioni di gol prima che l'arbitro De Bleeckere punisca il fallo di reazione proprio di Schweinsteiger con il cartellino rosso diretto.

La Germania dovrà conquistare la qualificazione contro l'Austria, avversario piuttosto abbordabile, la Croazia può già festeggiare grazie al pareggio della Polonia arrivata in serata.

La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2


La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2

La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2
La Galleria Fotografica di Germania - Croazia 1-2

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: