Per Moratti è ancora un mezzo sorriso

Massimo Moratti, dopo la sua recente iniezione di fiducia nel gruppo e in Stramaccioni, non si lascia del tutto andare agli entusiasmi e rimane con i piedi per terra analizzando criticamente l'incontro. Non è solo la vittoria che interessa al Presidente neroazzurro, ma soprattutto che la squadra funzioni e convinca per tutta la partita.

Nonostante ci sia stato un gol per tempo, a Moratti, infatti, sembra abbia lasciato un po' insoddisfatto la prima frazione di gioco contro il Chievo Verona, sconfitto in trasferta per 2 a 0. Di contro ovviamente, non sono mancati gli elogi per la prestazione subito dopo la ripresa, in cui è andato a segno il neoacquisto Cassano per il raddoppio neroazzurro.

Un'Inter che ha quindi conquistato i tre punti, ma deve comunque ancora convincere il Presidente. Sono infatti state parecchie le occasioni del Chievo Verona, tra cui anche un palo su calcio di punizione. Le responsabilità neroazzurre non hanno però a che vedere con le statistiche negative relative alle partite in casa, in merito alle quali Moratti avrebbe commentato: "Penso che sia tutto abbastanza casuale". Nessun nesso celato se non il destino sarebbe quindi la causa delle 3 vittorie in trasferta contro le 2 sconfitte in casa in queste prime 5 partite di campionato dell'Inter. La speranza di Moratti è semplicemente una: "Spero che questa situazione si uniformi anche in casa, dobbiamo sbloccarci, già con la Fiorentina".

Proprio contro i ragazzi di Montella ci sarà però il primo strascico negativo derivante dalla partita col Chievo. L'ingresso di Cassano è infatti avvenuto a causa dell'uscita di Sneijder a seguito dell'intervento di Pellissier. L'olandese ha accusato un problema muscolare che lo terrà sicuramente fuori uso nel match contro i viola. L'Inter si troverà quindi in emergenza attacco dato che anche Palacio non sarà quasi certamente disponibile e a Cassano si ipotizza verrà affiancata una mezza punta tra Coutinho e Alvarez.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: