Donadoni: "Decisioni arbitrali buffe" - Piţurcă: "Italia fortunata" - Van Basten: "Giocheremo per vincere"

Donadoni è ormai sulla graticola ma giustamente fa notare, con la solita pacatezza che lo contraddistingue, la stranezza nel metro di giudizio arbitrale in queste due partite giocate dall'Italia. Al ct non è piaciuta nemmeno la decisione di concedere quel rigore alla Romania:

E' stata una giornata no, buffo che vedano Panucci fuori dal campo con l'Olanda e poi non il giocatore sul palo. L'errore ci è costato caro. Il penalty?Assurdo. Non è stata una gara fortunata, l'abbiamo interpretata bene, con la voglia e la determinazione giusta, contro una squadra che non è certo da poco. Devo fare i complimenti ai ragazzi, meritavamo di vincere, l'Italia è stata superiore alla Romania. Abbiamo creato tanto contro una nazionale che concede poco, questo è un altro merito. Abbiamo l'adrenalina giusta e la voglia di vincere la prossima partita".

Più dure le dichiarazioni sull'arbitraggio del presidente della Federcalcio Abete:

"Andare all'intervallo in vantaggio sarebbe stata un`altra cosa...Come l'Uefa ad altissimi livelli ha voluto certificare la validità del gol dell'Olanda, altrettanto credo farà per altri episodi: mi aspetto che ne venga fatta una valutazione, perché il criterio deve essere omogeneo. Ci può stare che ci siano degli errori, dobbiamo accettarlo, ma è altrettanto auspicabile un'equità di comportamento".

Zambrotta è dispiaciuto per l'errore che ha consentito a Mutu di battere Buffon ("Uno della mia esperienza non deve commettere queste leggerezze") mentre lo stesso Buffon accusa l'arbitro Ovrebo: "Quando con una decisione dubbia si rischia di mandare a casa una squadra, un paese, ci si deve mettere la mano sulla coscienza e usare un pò di buon senso. L'arbitro ha certamente dimostrato personalità..."

Victor Piţurcă, allenatore della Romania, parla di Italia "fortunata":

"Non abbiamo vinto, ma il risultato ci sta bene. Abbiamo giocato contro i campioni del mondo e contro la finalista e ci possiamo ancora qualificare. Se giochiamo altrettanto bene contro l'Olanda ce la possiamo fare. Il risultato è giusto e anche se avremmo potuto vincere con il calcio di rigore non ci possiamo lamentare dell'1-1. Certo, l'Italia è stata fortunata perché ha avuto un rigore contro ed è uscita indenne. Non sono sorpreso delle occasioni che abbiamo avuto, l'Italia non è al meglio e ci contavo. Il rigore? E' stato parato da Buffon non lo ha sbagliato Mutu."

Van Basten, intervistato alla fine della trionfale partita contro la Francia, fuga ogni dubbio sulla possibilità di vedere un' Olanda "in vacanza" contro la Romania: "Contro la Romania giocheremo come sempre, prepareremo la partita come tutte le altre. L'eventuale eliminazione di Francia e Italia? Non penso a queste cose, penso solo all'avversario che avrò di fronte".

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: