Turchia-Repubblica Ceca 3-2: suicidio ceco, incredibile rimonta turca



E' una di quelle partite da raccontare ai nipotini per i giocatori turchi, da dimenticare in fretta (sarà molto difficile) per i componenti della Repubblica Ceca. Negli ultimi quindici minuti del tempo regolamentare gli uomini di Terim ribaltano uno 0-2 che sembrava destinato a rimanere tale dopo tre quarti di gara controllati agevolmente dalla Repubblica Ceca. Il primo tempo è filato via senza grandissime emozioni se si eccettua il bel goal di testa di Koller (preferito a Baros) al 34esimo, servito da Grygera. Vantaggio sicuramente meritato, la Repubblica Ceca ha almeno provato ad affacciarsi dalla parti di Volkan, diversamente dalla Turchia troppo rinunciataria. (Foto - Video)

In apertura di seconda parte i turchi si fanno più intraprendenti con una conclusione Nihat ma non hanno fatto i conti con la sfortuna: infortunio ad Emre Gungor al 59esimo, Turchia in dieci per qualche minuto e raddoppio ceko con Plasil. I turchi con Terim in primis sono infuriati con il quarto uomo, la Repubblica Ceca potrebbe dilagare ma Polak al 70esimo colpisce il palo. Cinque minuti dopo il disperato assalto turco porta gli sperati frutti e Arda riapre la gara con un tiro che si stampa sul palo interno e finisce in rete.

E' un quarto d'ora di passione per la Repubblica Ceca che pensa solo a difendere il vantaggio minimo dai forsennati attacchi turchi e peraltro male. A tre minuti dalla fine Cech non trattiene un pallone non difficile dopo un cross turco e consente a Nihat di depositare a porta vuota. Disperazione e incredulità sui volti dei giocatori ceki ma soprattutto incredibile e ulteriore deconcentrazione che priva gli uomini di Karel Brückner della possibilità di giocarsela ai rigori: passaggio in profondità, fuorigioco attuato malissimo da parte dei ceki e Nihat, al 90esimo, solo davanti a Cech, non sbaglia.

C'è ancora il tempo per vedere un'espulsione, è il portiere Volkan che spinge Koller ad essere allontanato dal campo. Tuncay prende il posto del portiere ma la Repubblica Ceca non riesce a nemmeno a tirare e deve dire addio all'Europeo.

Il tabellino
TURCHIA (4-4-2) - Volkan; Altintop, Emre Gunkor (dal 63' Emre Asik), Servet, Balta; Mehmet Topal (dal 57' Kazim), Aurelio, Arda Turan, Tuncay; Nihat, Semih Senturk (dal 46' Sabri).
Ct: F. Terim.

REPUBBLICA CECA (4-1-4-1) - Cech; Grygera, Ujfalusi, Rozehnal, Jankulowski; Galasek; Sionko (dall'84' Vlcek), Matejobsky (dal 39' Jarolim), Polak, Plasil (dall'80' Kadlek); Koller.
Ct: Karel Bruckner.

Arbitro: Peter Froejdfeldt (Sve).
Marcatori: 34' Koller/C, 62' Plasil/C, 75' Arda Turan/T, 87' e 89' Nihat/T.
Ammoniti: 6' Mehmet Topal/T, 10' Aurelio/T, 62' Arda Turan/T, 73' Emre Asik/T, 80' Galasek/C, 94' Ujfalusi/C.
Espulsi: 92' Vokan/T.


Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca

Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
Le foto di Turchia-Repubblica Ceca
  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: