Van Basten ci rassicura: "Giocheranno i migliori"

Van Basten, CT olandese, rassicura tifosi italiani e francesi. Dopo gli attestati di stima provenienti del nostro allenatore, Roberto Donadoni, amico ed ex compagno di squadra del Cigno di Utrecht, che si è detto tranquillo sulla volontà della nazionale olandese di giocare l'ultima partita contro la Romania, ininfluente per la loro classifica, per vincere, anche l'allenatore Oranje ribadisce il suo pensiero alla stampa:

Contro la Romania metterò in campo la miglior formazione possibile. Sostituirò solo i giocatori più stanchi. I calciatori che scenderanno in campo giocheranno al massimo. Robben? Vuole e può giocare contro la Romania.

La situazione è nota a tutti: saranno gli olandesi, evitando di perdere, a dare senso al match clou fra Italia e Francia. Il rischio che la nostra ultima partita agli Europei si tramuti in una sorta di amichevole di lusso è concreto, lo sanno anche i francesi che per bocca del loro sempre più eccentrico CT Domenech hanno addirittura riferito alla possibilità di far giocare una formazione "sperimentale".

L'insano intento del simpatico Domenech è stato immediatamente smentito dai giocatori, da Coupet a Ribery, che vogliono battere la storica rivale nella speranza che l'Olanda non si lascerà tentare dalla possibilità di eliminare a braccetto due rivali dal loro cammino verso la finale di Vienna.

Alla fine dei conti non ci sono protagonisti del pericoloso triangolo che credono al "biscotto" in salsa olandese, chissà se per reale convinzione o per esorcizzarne il fantasma mettendo pressione alla nazionale dei Paesi Bassi. L'elemento dell'equazione che pare non essere considerato da molti, critica compresa, è la forza della nazionale rumena, incredibilmente giudicata più una sparring partner che una reale pretendente alla qualificazione per i quarti di finale.

Eppure le due gare con Italia e Francia dovrebbe aver suggerito un altro rispetto per la Romania, anche in considerazione che martedì dovrebbe tornare a disposizione di Victor Piţurcă l'attaccante Ciprian Marica, ex Shakhtar Donetsk passato in questa sessione del calciomercato allo Stoccarda.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: