Austria-Germania 0-1: ai tedeschi basta un gran gol di Ballack


Una splendida punzione da trenta metri di un ritrovato Michael Ballack, consente alla Germania di ottenere il massimo risultato con il minor sforzo e di qualificarsi per i quarti di finale, dove incontrerà il temibile Portogallo. A Vienna partita intensa e ricca di capovolgimenti di fronte, ma povera di contenuti tecnici, con i tedeschi che fanno valere la propria superiorità fisica e la maggiore esperienza in campo internazionale.

Più che per lo spettacolo visto in campo, la partita verrà ricordata per un episodio curioso: al 40° del primo tempo, il direttore di gara spagnolo Mejiuto Gonzalez ha espulso entrambi gli allenatori, rei di aver avuto un battibecco con il quarto uomo, cosa mai successa prima nella storia del calcio, perlomeno in contemporanea. (Fotogallery - Video)

Primo tempo deludente con i tedeschi che si limitano a controllare e gli avversari, troppo inferiori sotto tutti gli aspetti per impensierire Ballack e compagni. Nella ripresa il gran gol del giocatore del Chelsea accende l'incontro, ma gli austriaci, nonostante il grande impegno profuso, non riescono a trovare il gol del pari. Migliori in campo, oltre all'autore del gol, l'inesauribile Lahm e, per l'Austria, il "napoletano" Garics.

La fotogallery dell'incontro

La fotogallery dell\'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: