Milan, Adebayor ora vuole lasciare l'Arsenal

Milan, Adebayor ora vuole lasciare l\'Arsenal

Alcuni giorni fa, Adriano Galliani, aveva scoperto le carte della strategia di mercato rossonera. Drogba e Eto'o sono sogni quasi impossibili e quindi via Turati si è sempre mossa con destinazione Londra, sponda Arsenal. Questa la breve dichiarazione dell'a.d. rossonero:

"Noi abbiamo in corso una sola trattativa, che è quella per Adebayor: non c'è nessuna trattativa né per Drogba e neppure per Eto’o. Il Milan è assolutamente fermo a questa ipotesi: o arriva Adebayor o stiamo come siamo"

Forse non solo il costo dell'operazione e dell'ingaggio, si parla rispettivamente di 37 e 4 milioni, ma anche l'età del giocatore, soli 24 anni contro i 27 del camerunense e i 30 dell'ivoriano. Finito il campionato però la lista dei papabili annoveravano anche i nomi di Berbatov, operazione mai iniziata, e di Mario Gomes ma il tedesco anche per le prestazioni fornite durante l'europeo non sembra il giocatore giusto per il Milan.

Adebayor, rinnegando alcune recenti dichiarazioni, ora vuole vestire la maglia rossonera e in questi giorni sta cercando di parlare con il suo boss, Arsene Wenger, non riuscendolo a rintracciare ha scritto questa lettera:

"Caro Arsene, sto cercando di contattarti in tutti i modi, ho bisogno di parlarti. Ti chiedo, cortesemen­te, di incontrarmi, di accettare di parlare con me. E’ un momento molto importante della mia carriera"

Che il Milan abbia finalmente convinto il togolese? Sembra proprio di si. Intanto sono state risolte due comproprietà con l'Empoli dopo l'operazione Antonini-Marzoratti. Infatti Ignazio Abate, promettente esterno di centrocampo e nazionale olimpico, è tornato ad essere completamente rossonero mentre l'attaccante Nicola Pozzi è passato a titolo definitivo tra le fila toscane. Il mercato si muove all'ombra dell'europeo.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: