Spagna-Italia 4-2 d.c.r.: stavolta la lotteria dei rigori ci è fatale


Italia eliminata ai quarti di finale di Euro 2008, battuta ai rigori dalla Spagna dopo una gara molto intensa, ma povera di emozioni. Donadoni sceglie una formazione simile a quella scesa in campo contro la Francia, sostituendo gli squalificati Pirlo e Gattuso con Aquilani e Ambrosini. Gli spagnoli tengono in mano le redini del gioco per quasi tutto l'incontro, ma non riescono a creare grandi occasioni da rete, grazie all'ottima prestazione della difesa azzurra, stasera attentissima. (Fotogallery - Video)

Nella prima frazione Chiellini e Panucci annullano la temutissima coppia di attaccanti delle Furie Rosse, formata dal Niño Torres e da David Villa, mattatore della prima fase del torneo, ma anche Zambrotta e Grosso non commettono errori, pur spingendo poco in fase offensiva. L'unico a rendersi pericoloso per gli spagnoli è Silva, una vera spina nel fianco per i nostri, che sfiora anche il gol al 38°.

Maluccio invece gli altri reparti: il centrocampo per tre quarti romanista scelto da Donadoni non brilla; De Rossi e Aquilani fanno una gara di grande sacrificio, limitandosi al contenimento, senza riuscire a impensierire il reparto centrale spagnolo, guidato da un instancabile Senna. In attacco Cassano è pimpante ma fumoso e Toni è solo l'ombra del grande attaccante ammirato nel corso della stagione con il Bayern Monaco. Il primo tempo si chiude con gli spagnoli che recriminano per alcuni episodi arbitrali, in realtà non particolarmente rilevanti.

Nella ripresa i nostri partono bene e, con l'ingresso di Camoranesi, sembrano poter dare una svolta all'incontro, ma la riscossa dura solo venti minuti. L'italo-argentino va anche vicino al gol su assist di Toni, ma Casillas è pronto a respingere. Poi di nuovo supremazia della Spagna che domina nel possesso palla, guidata dal nuovo entrato Fabregas, senza però pungere in avanti, grazie anche ad una prestazione monumentale di Giorgio Chiellini al centro della difesa.

Di Natale sostituisce un Cassano, via via scomparso dal campo, ma neanche l'attaccante dell'Udinese, nonostante un maggiore dinamismo rispetto al barese, riesce a far cambiare marcia agli Azzurri. Aragones inserisce invece Guiza al posto di un deludente Torres, anche questa, mossa che incide poco sulla partita.

Prima dei supplementari ancora un brivido con un tiro non irresistibile di Senna che sfugge a Buffon, finendo fortunatamente sul palo. Nell'extra-time la paura di sbagliare è troppa per entrambe le squadre, anche se la Spagna riesce a rendersi pericolosa in un paio di occasioni con Villa e l'Italia va vicina al gol con un colpo di testa di Di Natale neutralizzato da Casillas. C'è tempo solo per l'ingresso in campo di Del Piero, apparso in palla nello scampolo di gara giocato, ma inserito troppo tardi per essere decisivo.

Poi la lotteria dei calci di rigore, con gli errori per gli Azzurri di De Rossi e Di Natale, mentre per i nostri avversari sbaglia il solo Guiza. Torna dunque la maledizione dei penalty, che sembrava essere stata sfatata due anni fa al Mondiale tedesco, al termine di un incontro comunque giocato meglio dai nostri avversari, che non hanno però entusiasmato.

Nel complesso un Europeo deludente, sopratutto per le scelte discutibili del c.t. Donadoni già in fase di convocazioni, nelle quali il tecnico bergamasco ha rinunciato ad un attaccante sempre decisivo negli appuntamenti importanti ed in grande forma nel finale di stagione come Pippo Inzaghi, convocando al suo posto gli inesperti Quagliarella e Borriello, peraltro praticamente mai utilizzati per affidarsi soltanto ad un Luca Toni palesemente fuori condizione.

Pagelle

Buffon 6; Zambrotta 6,5, Panucci 7, Chiellini 7,5, Grosso 6,5; Ambrosini 6, Aquilani 6 (Del Piero s.v.), De Rossi 5,5, Perrotta 5 (Camoranesi 6); Toni 5, Cassano 5,5 (Di Natale 5,5)

La fotogallery dell'incontro

La fotogallery dell\'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro
La fotogallery dell'incontro

  • shares
  • Mail
385 commenti Aggiorna
Ordina: