Inter: Obinna per arrivare a Mancini

Il tiramolla tra l’Inter e la Roma per concludere la trattativa che porterebbe Amantino Mancini in nerazzurro sembra non voler finire più. Ormai è dalla fine dello scorso campionato che il jolly della fascia sinistra giallorosso è al centro di un lunga schermaglia tra le prime due classificate, il primo a volerlo portare sulla sponda


Il tiramolla tra l’Inter e la Roma per concludere la trattativa che porterebbe Amantino Mancini in nerazzurro sembra non voler finire più. Ormai è dalla fine dello scorso campionato che il jolly della fascia sinistra giallorosso è al centro di un lunga schermaglia tra le prime due classificate, il primo a volerlo portare sulla sponda milanese fu proprio quelRoberto Mancini che di lì a poco sarebbe stato silurato da Moratti.

L’intoppo che pare impedire la conclusione dell’affare è, come spesso succede in questi casi, di natura economica. La società di Via Durini ritiene sufficiente per l’acquisto dell’estroso brasiliano la cifra di 10 milioni, la Roma da parte sua pretende invece almeno una somma liquida di 15 milioni di euro. La differenza tra proposta e pretesa non è poca quindi: si capisce bene come l’Inter stia pensando ad una nuova strategia per arrivare a soddisfare la famiglia Sensi e far indossare la maglia nerazzurra a Mancini.

La nuova idea si chiama Victor Nsofor Obinna, attaccante nigeriano attualmente in forza al Chievo Verona che nel 2005 venne acquistato dalla società clivense in una trattativa che ebbe anche come coprotagonista l’Inter. Obinna, classe 1987, più volte nel corso delle sue stagioni in Italia da varie voci è stato dato nei pressi della società di Moratti ma mai i milanesi ne hanno riscattato la comproprietà.

A questo punto gli scenari possibili potrebbero essere due: Obinna all’Inter a ricoprire quel ruolo di attaccante di fascia indispensabile al gioco di Josè Mourinho oppure semplice transito a Milano per finire in realtà alla Roma dove Spalletti lo stima già da tempo. In entrambi i casi alla squadra di Campedelli andrebbe in cambio uno dei tanti interessanti elementi della Primavera dell’Inter. Che sia questa la volta buona per Moratti per regalare il pezzo pregiato tanto atteso dai tifosi e al suo nuovo allenatore?

I Video di Calcioblog