Spagna - Russia 3-0: Niente da fare per Guus, Furie Rosse in finale



La Spagna vola in finale, domata la Russia con un secco 3 a 0, la sorpresa del torneo. Non riesce l'ennesima magia a Guus Hiddink, i suoi 11 soccombono con un punteggio pesante così come erano stati regolati già nella prima partita: evidentemente di fronte all'organizzazione degli spagnoli, con la loro capacità di palleggio che "nasconde" la sfera agli avversari, il gioco veloce e aggressivo dell'olandese non porta frutti. La gara che consegnerà la vittoria di questo Europeo 2008 sarà fra due "grandi" del calcio continentale, per le furie rosse la prima grande occasione di tornare a conquistare un trofeo dopo 44 anni. (Foto - Video)

Gli spagnoli partono subito forte, nella prima mezzora è un dominio, e le grandi occasioni capitano sui piedi di Fernando Torres e di David Villa. Sull'attaccante del Valencia è Akinfeev a superarsi, El Nino non sembra invece lucidissimo quando arriva il momento di concludere. La reazione dei russi è affidata a Pavlyuchenko, l'attaccante che aveva aperto le marcature nella gara con l'Olanda, ma Casillas è attentissimo.

Prima del 45esimo arriva l'infortunio di David Villa, una botta che lo costringe ad uscire e mette a rischio la sua presenza in finale. Aragonés non si scompone e sceglie un'alternativa che modifica l'assetto tattico dei suoi. Guiza resta in panchina, entra Fabregas a fare da vertice alto al centrocampo in una posizione speculare a quella occupata da Marcos Senna davanti alla coppia Puyol-Marchena. Il numero 10 spagnolo, che ci ha condannato all'eliminazione con il suo calcio di rigore, fornirà un validissimo sostegno a Fernando Torres rimasto unica punta.

La ripresa comincia subito in maniera molto diversa e la Spagna trova immediatamente il vantaggio dopo appena 5 minuti grazie ad una combinazione tutta bluagrana Iniesta-Xavi Hernandez. L'inserimento in area dell'idolo del Camp Nou è perfetto e Akinfeev è battuto.

Ci si aspetta la reazione dei russi, ma Arshavin (molto deludente questa sera) e compagni non riescono ad ingranare, anzi sembrano impotenti di fronte alla difesa schierata degli spagnoli che continuano a macinare gioco cominciando a farsi pericolosi in contropiede. Fernando Torres fallisce una buona occasione, Aragonés lo sostituisce ancora una volta (stavolta però più per tutelarlo in vista della finale) inserendo Guiza e si rivela una mossa azzeccata.

Dopo un bel tiro da fuori di Fabregas deviato con difficoltà da Akinfeev è proprio il neo-entrato capocannoniere della Liga ad andare in gol sfruttando un'invenzione del centrocampista dell'Arsenal. Partita definitivamente chiusa. Il terzo gol è ancora una volta ispirato dal gioiello del centrocampo di Wenger che offre una palla solo da spingere in rete a Silva.

Il tripudio spagnolo esplode sugli spalti e in campo, ora c'è da battere la Germania, ma questa squadra sembra in grado di centrare l'obiettivo.

La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0


La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0

La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0
La Galleria Fotografica di Spagna - Russia 3-0

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: