Stankovic alla Juve? I tifosi insorgono: che rimanga all'Inter!


A Bergamo pare che i sostenitori della Dea alla fine ce l'abbiano fatta: nessuna voglia di riabbracciare il figliol prodigo e così Christian Vieri pare non vestirà per la terza volta la maglia nerazzurra degli orobici. Il Daily Star dà per certo il trasferimento di Bobone all'Hull City, squadra neo-promossa in Premier League che gli garantirebbe un contratto annuale da poco più di 800mila euro all'anno. Andrà così pure per Strankovic?

La trattativa per portare il centrocampista a Torino, secondo i ben informati è a buon punto: la partenza di Mancini e l'arrivo di Mourinho hanno sbarrato le porte al serbo che seppur reduce da un'annata non eccelsa rimane uno dei mediani più forti della Serie A. Ma che ne pensano i supporters della sua presunta nuova squadra? Sono tante le "colpe" che la tifoseria juventina non perdona al serbo che su forum e blog è raffigurato all'interno di un tondo rosso con una sbarra diagonale, come per dire "Vietato Stankovic!".

I suoi peccati risalgono tanto al passato remoto, quanto a quello recente e a questo si aggiungono valutazioni di ordine fisico, tattico e anagrafico. Innanzitutto all'epoca del trasferimento all'Inter, correva il gennaio del 2004 e di lì a 6 mesi lo avrebbe raggiunto il suo amico Mancini, mandò in "frantumi" un accordo che aveva già raggiunto con la Juve, che lo aveva prelazionato sulla scia di Pavel Nedved, già a Torino da 2 anni e mezzo. Poi con i nerazzurri non ha lesinato agonismo, a volte sui generis e proprio contro i bianconeri, la cui rivalità non è mai stata un mistero: è sempre stato uno dei primi a cantare "vinciamo senza rubare" negli spogliatoi di Siena il giorno del 15° (14° sul campo) scudetto interista.

Poi subentrano altre valutazioni, meno sentimentali: innanzitutto Dejan non costa qualche bruscolotto, ma sia il suo cartellino che il suo ingaggio sarebbero una spesa ingente per le oculate finanze della Juve. Uno sforzo del genere si farebbe per un centrocampista che in molti danno sul viale del tramonto, spesso alle prese con infortuni di ordine muscolare e ormai sulla trentina: alla Vecchia Signora, è noto, serve più un centrocampista di ordine, quantità e qualità e Aquilani e Xabi Alonso da questo punto di vista risultano nettamente più utili. Insomma, nel calcio non sempre tutto fila liscio nei palazzi del "mercato": i tifosi hanno una grande importanza e seppur indirettamente possono decidere le sorti di una trattativa. E Stankovic, si ha l'impressione, non vestirà mai il bianconero della Juve...

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: