Doppio colpo del Catania: in arrivo Dica e Ledesma

Walter Zenga, fino a questo momento, non può lamentarsi: il suo presidente Pulvirenti sta allestendo una bella squadretta per il prossimo campionato e, nonostante l’ormai certa partenza di Vargas, le transazioni ufficiali e di grido sono ben due. Non sappiamo dire quale dei due nuovi acquisti sia più prezioso per la società etnea, ma sicuramente

Walter Zenga, fino a questo momento, non può lamentarsi: il suo presidente Pulvirenti sta allestendo una bella squadretta per il prossimo campionato e, nonostante l’ormai certa partenza di Vargas, le transazioni ufficiali e di grido sono ben due. Non sappiamo dire quale dei due nuovi acquisti sia più prezioso per la società etnea, ma sicuramente sia Nicoale Dica che Pablo Ledesma sono giocatori di levatura internazionale: entrambi hanno firmato un contratto di 4 anni, entrambi sono stati strappati a una concorrenza abbastanza competitiva.

Il primo è un centrocampista offensivo che può far benissimo anche la punta: è un rumeno di 28 anni prelevato dallo Steaua Bucarest, l’anno passato il terzo miglior giocatore della Champions League dietro C.Ronaldo e Kakà, grazie ai 4 gol realizzati. Lo abbiamo visto anche agli Europei con la maglia della sua nazionale, che ha vestito per 21 volte siglando 9 reti. Il suo arrivo in Sicilia è un retaggio del passato rumeno di Zenga che lo ha voluto fortemente e che si è dichiarato molto soddisfatto del suo approdo in rossoblu.

Pablo Ledesma invece è un argentino di 24 anni che era da molto tempo un obiettivo dichiarato della Lazio e del Valencia: centrocampista talentuoso ha già vinto tutto in patria con la maglia del Boca Juniors. Nel suo palmarés infatti sia 4 titoli nazionali, che due Copa Libertadores e una Intercontinentale con gli xeneizes: le sue quasi 100 presenze sono state condite da 8 gol, i 3,5 milioni sborsati dal Catania appaiono una cifra forse un po’ troppo bassa (è anche nazionale argentino).

C’è da aggiungere, poi, che nel gioco delle comproprietà della settimana scorsa, il club catanese ha pure risolto in suo favore l’acquisizione totale di Giuseppe Colucci, che l’anno scorso ha offerto il suo contributo alla causa ma che era ancora diviso a metà col Verona. Insomma Zenga, di recente sposo a Las Vegas, non solo l’anno passato è riuscito a ottenere salvezza e riconferma, ma guarda al prossimo ritiro estivo del suo Catania con rinnovato ottimismo.