Nedved: “Stankovic? Perchè no”… e Ranieri è d’accordo

Allo Juventus Summer Village di Pinzolo, dove oltre mille tifosi hanno dato il benvenuto ai propri beniamini, continuano le contestazioni dei supporters bianconeri nei confronti di un possibile arrivo dell’interista Stankovic alla corte di Claudio Ranieri. Sugli spalti del centro sportivo della cittadina trentina è infatti apparso uno striscione a firma Viking dal contenuto inequivocabile


Allo Juventus Summer Village di Pinzolo, dove oltre mille tifosi hanno dato il benvenuto ai propri beniamini, continuano le contestazioni dei supporters bianconeri nei confronti di un possibile arrivo dell’interista Stankovic alla corte di Claudio Ranieri. Sugli spalti del centro sportivo della cittadina trentina è infatti apparso uno striscione a firma Viking dal contenuto inequivocabile “Hai sputato sulla nostra fede, alla Juve non metterai piede. Stankovic infame.

Al contrario dei tifosi juventini, poco propensi a perdonare al serbo le numerose dichiarazioni polemiche fatte negli ultimi anni nei confronti della Vecchia Signora, uno degli idoli del popolo bianconero, Pavel Nedved, sarebbe disposto ad accettare l’arrivo del centrocampista slavo. Il trentacinquenne ceco, all’ottava stagione in maglia bianconera, ha infatti dichiarato ai microfoni della stampa:

Conosco Stankovic, è forte, molto forte e mi piacerebbe giocare con lui.


Dello stesso parere sembra anche il tecnico Ranieri, che in precedenza aveva detto, a proposito di un possibile arrivo del serbo:

Stankovic è un giocatore universale, estroso, ha un gran tiro, il colpo di testa, un’ottima capacità di inserimento. E poi sa ricoprire tutti e quattro i ruoli di centrocampo. Insomma, è completo.

L’interista sembra quindi in questo momento il nome più accreditato per il centrocampo bianconero del prossimo anno, anche se rimane ugualmente calda la pista che porta allo spagnolo, fresco Campione d’Europa, Xabi Alonso.