Milan, Galliani tra Ronaldinho, Adebayor e Pavlyuchenko

Milan, Galliani tra Ronaldinho, Adebayor e Pavllyuchenko

Il Milan continua a cercare un nuovo attaccante da inserire in rosa e i nomi si riducono a tre, Shevechenko e Drogba permettendo, e sono il tanto seguito Ronaldinho, il corteggiatissimo Adebayor e un nome nuovo, figlio di uno splendido europeo, Roman Pavlyuchenko. Adriano Galliani due giorni fa si era espresso sul mercato annunciando che l'Arsenal era disposta a trattare il prezzo del togolese che, a detta dell'a.d., ha in mente solo i rossoneri. Ma la strada è ancora lunga.

Ronaldinho rimane sempre in contatto con via Turati ma il suo ex ct Felipe Scolari pare l'abbia chiamato ieri per invitarlo a traslocare a Londra e vestire blues. E' certa però una cosa, Galliani ha affermato che l'acquisto di uno esclude automaticamente l'altro e, dato che Kakà e Pato sono considerati titolarissimi, non si vogliono creare problemi nello spogliatoio. In aggiunta si parla di un mister x e di un mister y. Uno dei due è stato svelato e si tratta di Roman Pavlyuchenko, attaccante del Spartak Mosca che è venuto alla ribalda con la splendida Russia di Guus Hiddink all'Europeo.

Il giornale inglese Times proprio oggi di chiara che il Milan ha consegnato nella capitale russa un'offerta di 19 milioni di euro. Ventisette anni, alto 1.88 m per 78 kg di peso, Roman potrebbe essere la nuova punta centrale dei rossoneri per un prezzo più che ragionevole ma di certo rappresenta una scommessa. Capocannoniere per due volte del campionato russo riuscirebbe a ripetersi anche in Italia? Il talento di cui dispone l'ha dimostrato in Austria e Svizzera ma rimane un po impreciso sotto porta, potrebbe essere il giusto acquisto per il Milan che chiuderebbe in questo modo la rosa per partire alla grande dal 16 luglio in poi. Cosa ne pensate?

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: