Brutto esordio per la Roma: 1-3 dallo Steaua

Pesante battuta d’arresto per la Roma, alla prima uscita stagionale in Romania, sul terreno dello Steaua Bucarest. I giallorossi di Spalletti, sconfitti con un sonoro 3-1, dopo una prestazione assai deludente soprattutto da parte del reparto difensivo, hanno ripetuto l’exploit negativo dello scorso anno, quando incassarono addirittura quattro reti dal Borussia Dortmund. I giallorossi erano


Pesante battuta d’arresto per la Roma, alla prima uscita stagionale in Romania, sul terreno dello Steaua Bucarest. I giallorossi di Spalletti, sconfitti con un sonoro 3-1, dopo una prestazione assai deludente soprattutto da parte del reparto difensivo, hanno ripetuto l’exploit negativo dello scorso anno, quando incassarono addirittura quattro reti dal Borussia Dortmund.

I giallorossi erano comunque in formazione largamente rimaneggiata con Arthur in porta, Cicinho, Loria, Panucci e Riise in difesa, Perrotta e Aquilani a centrocampo, Esposito, Taddei e Virga dietro a Montella. Nella ripresa in campo anche Cassetti, Juan, Andreolli, Tonetto, Alvarez e Vucinic.

I rumeni hanno dominato l’incontro, chiudendo la prima frazione in vantaggio di una rete, ma sfiorando più volte il gol del raddoppio, con la Roma vicina al pari solo con un calcio piazzato di Riise, e dilagando poi nella ripresa. Per i giallorossi il gol della bandiera di Vucinic su punizione allo scadere.

Nel complesso una prova deludente, ma non particolarmente allarmante, visto il ritardo di preparazione dei capitolini, che avranno nel prossimo mese ben altri banchi di prova per dimostrare il proprio valore, in particolare la Supercoppa contro l’Inter, ormai diventata un classico negli ultimi anni, in programma a San Siro il 24 agosto.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →