Il Milan si rifà il look: in arrivo Viudez e Cardaccio

Mathias Cardaccio

Dopo l'arrivo di Pato la scorsa stagione, di Flamini e Antonini quest'anno e l'inserimento di Paloschi in prima squadra (almeno fino a Gennaio), continua la linea di ringiovanimento della rosa. Dal Sudamerica danno per fatto l'acquisto da parte dei rossoneri di due giovani talenti uruguagi: Tabarè Viudez e Mathias Cardacio (nella foto).

Due nomi sconosciuti, almeno al grande pubblico, ma sui quali sono pronti a scommettere i talent scout e soprattutto Daniel Fonseca, ex attaccante di Roma, Cagliari, Napoli e Juventus, ora procuratore dei due giovani e, in quanto tale di parte.

Il primo, Viudez, è un trequartista che compirà 19 anni a settembre. Gioca nel Defensor Sporting di Montevideo e, come spesso accade quando si parla di giovani promesse, è già stato accostato, per caratteristiche, ad un grandissimo: Kakà. Secondo Fernando Sobral, presidente del club, l'affare è praticamente concluso, sulla base di 2 milioni di euro.

Parla già da rossonero il numero 10 dell'Under 20 uruguaiana:

“Non ci posso ancora credere: è un salto incredibile per la mia carriera. Devo confessare che provo sensazioni contrastanti, dal nervosismo alla gioia. Non posso credere che entrerò nello spogliatoio del Milan e vedrò campioni come Kakà e Ronaldinho, con cui fino ad oggi avevo giocato solo con la Playstation”.

Il secondo invece, Mathias Cardacio, è un centrocampista di 20 anni del Nacional Montevideo, abile in fase di interdizione, già in orbita "Celeste", visionato spesso con interesse da Oscar Washington Tabárez, CT della Nazionale e sulle cui tracce, c'erano anche Lazio e Juventus.

Il costo del suo cartellino dovrebbe aggirarsi sui 2.5 milioni di euro e, anche in questo caso si parla di affare fatto anche se, da via Turati, al momento, tutto tace. In ogni caso, i due giovani talenti, dovrebbero essere girati in prestito a qualche società amica all'estero anche se, si vocifera che Cardacio, più esperto e in possesso del passaporto italiano, potrebbe anche essere inserito in rosa.

Solo il tempo ci dirà se il Milan, si troverà in casa due campioncini da affiancare a quelli già affermati, per tornare grande a lungo.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: