Real Madrid sempre più "arancione": preso Van der Vaart

Rafael Van der Vaart con la compagna Sylvie

Sul sito ufficiale dei Galacticos, non se ne parla ancora ma sul suo collassatissimo (in questo momento), leggiamo dichiarazioni che non lasciano molto spazio ai "se" e ai "ma". Rafael Van der Vaart (dopo il salto un video di presentazione) è un giocatore del Real Madrid:

"Domani pomeriggio sarò presentato a Madrid. Sarà l'inizio di un nuovo capitolo nella via vita. Farò di tutto per aiutare la squadra a vincere"


Voci ufficiose parlano di 13 milioni di euro, che le merengues avrebbero versato nelle casse dell'Amburgo, per assicurarsi le prestazioni del talentuoso centrocapista olandese. Classe 1983, Rafael Van der Vaart, è esploso in quella fucina di giovanissimi campioni che è l'Ajax, con i quali ha disputato 117 partite, segnando la bellezza di 52 goal.

I tedeschi dell'Amburgo, più di tutti, hanno avuto la bravura e la fortuna di crederci e portarlo in Germania dove, tra il 2005 ed oggi, ha messo insieme 74 gettoni, segnando 29 reti.

A venticinque anni, il tulipano ha giocato anche 56 volte con la maglia della sua Nazionale, segnando 12 goal. Un centrocampista veloce, dinamico, con una tecnica sopraffina e con il delizioso vizio del goal. Grande acquisto per il Real, che si trova a dover fronteggiare l'infortunio di un altro talentuoso olandese: Snaijder.

Resta da chidersi, vista la bontà del giocatore e il prezzo, importante ma di certo non impossibile, se un giocatore del genere non potesse essere utile a qualche formazione nostrana, tipo la Juve che, per mesi gli ha fatto il filo?

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: