Infortunio Puyol: confermata la lussazione al gomito, 2 mesi di stop

Le immagini dell’infortunio di Charles Puyol in Benfica – Barcellona di Champions sono impressionanti, il braccio si gira completamente, ma potrebbe essere solo una lussazione, almeno secondo i primi accertamenti.

di

Poteva andare peggio, ma Charles Puyol resterà comunque lontani dai campi da gioco per 2 mesi. Il capitano del Barcellona, protagonista ieri nel finale della gara di Champions con il Benfica di un impressionante infortunio, non ha subito una frattura al braccio, ma la lussazione al gomito è talmente grave da costringerlo a restare 6 settimane fuori.

La diagnosi definitiva è rassicurante, una frattura al gomito con quella dinamica (tutto il peso sul braccio che si gira in maniera anomala) poteva significare uno stop ancora più lungo. Non è certo una stagione fortunata per Puyol che lunedì guarderà il Clasico con il Real Madrid da casa.

Tegola per il Barcellona. I catalani hanno vinto senza grosse difficoltà contro il Benfica, ma a 13 minuti dalla fine, con il risultato già acquisito, il capitano Charles Puyol è stato costretto a lasciare il campo per un infortunio all’apparenza molto grave. Il centrale è saltato di testa ma è ricaduto con tutto il peso sul braccio sinistro. Le immagini tv sono impressionanti (noi non ve le mostreremo, per scelta) ed hanno fatto temere il peggio.

L’ipotesi di una frattura molto grave, che rischiava di imporre un lungo stop per la colonna della difesa del Barcellona, è stata fortunatamente smentita grazie ai primi accertamenti in ospedale. Puyol è uscito dal campo in barella e lamentando forti dolori, d’altra parte il suo braccio si è completamente “girato”, ma le radiografie non hanno mostrato ossa rotte.

Potrebbe trattarsi “solo” di una lussazione, recuperabile in maniera decisamente più rapida anche se la sua assenza nel Clasico contro il Real Madrid di lunedì è scontata. La stagione di Puyol è maledetta sin qui, si tratta per lui del terzo infortunio dopo la frattura dello zigomo e il problema muscolare accusato dopo la gara del 15 settembre contro il Getafe.

Foto | © TM News