Villaznia-Napoli 0-3: tutto facile per i partenopei in Albania


Nessun problema per il Napoli, nell'andata del secondo turno preliminare di Coppa Uefa. I partenopei escono vittoriosi con un rotondo 3-0 sul terreno degli albanesi del Villaznia, ipotecando di fatto il passaggio al tabellone principale del torneo. Gli avversari si rivelano squadra troppo inferiore per pretendere di impensierire gli uomini di Reja, dominatori dell'incontro dal primo all'ultimo minuto e mai in difficoltà sul piano difensivo.

Il Napoli prende subito in mano le redini del gioco, trascinato da una grande prestazione di Ignacio Pià, in campo dal primo minuto viste le assenze di Lavezzi, impegnato con la Nazionale argentina alle Olimpiadi e di Zalayeta, ancora non al meglio dopo il grave infortunio dello scorso anno. Proprio il brasiliano ex Atalanta, firma la rete del vantaggio alla mezz'ora, su un cross dalla destra di Maggio; gli uomini di Canaj appaiono frastornati e i partenopei sfiorano ripetutamente il raddoppio, ma la prima frazione si chiude sull'1-0.

Il secondo tempo comincia subito in discesa: dopo pochi secondi ancora Pià insacca la rete del raddoppio, infilando il portiere in uscita con un preciso pallonetto. La reazione dei padroni di casa è poca cosa e si concretizza in una sola occasione, un sinistro di Sukai (il migliore in campo dei suoi) neutralizzato senza grossi problemi dall'estremo difensore Iezzo. Al quarto d'ora il terzo gol dell'argentino Denis, su splendido assist di De Zerbi. In definitiva una prova convincente per gli Azzurri, in attesa dell'inizio di un campionato che potrebbe regalare grandi soddisfazioni a tutti i tifosi napoletani.

  • shares
  • Mail
43 commenti Aggiorna
Ordina: